Skin ADV




Scafati, denuncia choc di una madre: ”Per lavorare qui, devi concederti”


violenza_donneNon è la prima volta e non sarà purtroppo nemmeno l’ultima. Succede ovunque, nel mondo, in Italia, nel meridione. Già soprattutto nel meridione. Ha fatto molto discutere l’intervista rilasciata da una quarantenne di Scafati al quotidiano Cronache del Salernitano dove la donna, separata e madre di due ragazzini è costretta per le ristrettezze economiche in cui versa a lavorare. Nulla di strano sin qui se non fosse per il fatto che la 40enne in ogni parte dove ha iniziato a prestare servizio con cura e dedizione ha trovato datori di lavoro interessati più al lato fisico che lavorativo. Ovviamente la donna si è tirata indietro alle avanches del ”padrone” ritrovandosi poi a subire mobbing non solo dal titolare stesso ma per sua sorpresa anche dalle sue colleghe. Già, le sue colleghe. A quanto pare a detta della mamma scafatese sembrerebbe che oggi per lavorare, soprattutto in certe realtà, ti devi ”concedere” altrimenti rimani a casa senza un centesimo. Una denuncia shock che fa riflettere, soprattutto oggi che siamo nel 2017 ma dove si sentono storie da avanti Cristo.


Salerno Notizie
   
   


 

Una risposta a Scafati, denuncia choc di una madre: ”Per lavorare qui, devi concederti”

  1. Salernitano 12 gennaio 2017 at 11:22

    E le istituzioni stanno a guardare. E non parliamo di altro…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Aggiungi una immagine