Lavoratori Lsu del Comune di Cava: la Fistel Cisl provinciale chiede garanzie per gli 80 addetti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Cava_de_Tirreni_ComuneLavoratori socialmente utili del Comune di Cava de’ Tirreni, la Fistel Cisl provinciale, insieme alle organizzazioni di Cgil e Uil, chiede l’apertura di un tavolo di concertazione per discutere del futuro degli 80 Lsu metelliani. “Stamattina, nell’incontro tenutosi presso la Prefettura di Salerno e alla presenza del sindaco di Cava de’ Tirreni, Marco Galdi, e dell’assessore alle Politiche sociali e del lavoro, Vincenzo Lamberti, abbiamo fatto un primo passo per la salvaguardia dei livelli occupazionali”, ha affermato Antonio Abagnara, segretario generale della Fistel Cisl Salerno.


E’ stato, infatti, sottoscritto un verbale di accordo, in seguito alla delibera della giunta comunale cavese per la proroga del rapporto di lavoro per il 2014 e per tutti le 80 maestranze, che permetterà anche la richiesta, per un altro anno, degli ammortizzatori sociali in deroga. “Questo è solo l’inizio di un percorso volto alla salvaguardia dei lavoratori. Abbiamo già richiesto, infatti, al Comune di Cava de’ Tirreni l’apertura di un tavolo negoziale per discutere del futuro lavorativo degli addetti Lsu. Gran parte di questi sono lavoratori della ex Di Mauro, assorbiti temporaneamente dall’amministrazione comunale, in attesa anche della vendita dell’opificio e, quindi, del reintegro lavorativo nella nuova società”, ha concluso Abagnara.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.