Foibe, Acocella (Esercito di Silvio) : “Rendere onore ai martiri e giustizia agli esuli”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Vittorio_Acocella“Nel giorno del ricordo della tragedia delle foibe e dell’esodo degli Italiani da Istria, Fiume e Dalmazia ci uniamo agli appelli per la revoca del titolo di Cavaliere di Gran Croce della Repubblica al dittatore comunista Tito”. Lo dichiara il responsabile Regione Campania dell’Esercito di Silvio Vittorio Acocella.

“Come Esercito di Silvio – continua – sentiamo il dovere di ricordare quella che è una pagina di storia per troppi anni dimenticata. Sono state almeno 15mila le vittime delle “foibe”. Più di 250mila Italiani furono costretti all’esodo forzato da Istria, Fiume e Dalmazia. Per rendere onore ai martiri e giustizia agli esuli e ai loro parenti sentiamo il dovere di unirci agli appelli affinché venga revocato al colpevole di tali atrocità, il dittatore comunista jugoslavo Tito, il titolo di Cavaliere di Gran Croce Ordine al merito della Repubblica Italiana, con l’aggiunta del Gran cordone, il più alto riconoscimento previsto , con cui il presidente Giuseppe Saragat nel 1969 ha ritenuto di decorarlo, in spregio alla nostra memoria nazionale” .

“Inoltre alla luce dei recenti episodi nel corso dei quali sono stati deturpati diversi monumenti in memoria dei martiri delle foibe, – continua Acocella – crediamo che vi sia la necessità di ricordare queste tragedie nella loro devastante atrocità in tutte le sedi istituzionali e che vi sia il dovere di far studiare ai nostri giovani la storia del nostro paese senza cancellarne le pagine scomode. Perché solo chi non ha studiato o non conosce la realtà, può rendersi artefice di tali atti di vilipendio alla memoria di uomini e donne chiamati erroneamente dalla storia fascisti, ma che invece erano più semplicemente italiani”

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.