Vice Ministro De Luca se la prende con la Gabanelli e con la RAI per attacchi subiti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
report_de_luca“Gabanelli fa giornalismo squallido”. A parlare così della conduttrice di Report è il Vice Ministro alle Infrastrutture e Trasporti, Vincenzo De Luca, ospite del talk show di Klaus Davi “KlausCondicio”, in onda su YouTube che poi aggiunge: “La giornalista Milena “Sventurelli” come la chiamo io, è portatrice di guai e io sto molto attento quando le parlo”. Sul giornalismo investigativo della Gabanelli, De Luca risponde: “Deve avere innanzitutto la correttezza di darmi un minuto di tempo, non chiedo molto, per parlare in diretta nella sua trasmissione e non secondo le modalità squallide che utilizza nelle sue trasmissioni.

Le modalità squallide sono queste: ti fanno registrare un’intervista di 34 minuti, come è capitato a me, per trasmetterne 3-4 minuti tagliuzzando dove e come vogliono. Sono stato costretto a pubblicare l’intervista integrale sul sito del comune. O magari mandando un giornalista con una telecamera che ti inquadra da “sottoterra” perché devono trasmettere l’immagine dell’interlocutore che è sottoposto quasi a un interrogatorio di polizia.”

Sul modo di fare giornalismo della Gabanelli, De Luca aggiunge:“Queste cose ridicole e squallide servono non a illustrare una realtà in termini oggettivi perché i cittadini e gli spettatori possano farsi un’opinione, ma servono a sostenere una tesi e servono comunque, sempre, a “fare ammuina”, a fare cabaret e sceneggiate con il solo obiettivo, sempre e solo, di fare audience sulla pelle di chi magari butta il sangue in un territorio per cambiare la realtà.”

 

DE LUCA: CONTRO LA RAI CI TUTELEREMO IN TUTTI I MODI

“Contro la RAI ci tuteleremo in tutti i modi. Se ci saranno gli estremi della diffamazione del danno faremo tranquillamente causa perché considero vergognoso quello che è stato fatto.” Così risponde a Klaus Davi nel corso del programma “Klauscondicio”, in onda su YouTube, parlando del progetto “Crescent”. “ Descrivere un’opera di grande architettura progettata da Ricardo Bofill,come un ecomostro lo trovo un atto di aggressione, di volgarità culturale e di offesa ad una intera comunità oltre che alla cultura italiana. Ripeto, avevo chiesto un minuto per parlare, ma in diretta non filtrato dai pinguini che si autodefiniscono giornalisti ma che rimangono pinguini, non mi è stato concesso e quindi avremo modo di tutelarci in tutti i modi”.

 

IL VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.