Agropoli, al via da sabato 15 febbraio “Viaggi Meridiani – cinema, cultura e paesaggio”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Agropoli_scale_mareCon il patrocinio dell’amministrazione comunale di Agropoli guidata dal sindaco Franco Alfieri, prenderà il via sabato 15 febbraio la rassegna “Viaggi Meridiani – cinema, cultura e paesaggio”, promossa ed organizzata dall’Associazione Med Video Fest.

Dall’archivio delle Culture Mediterranee ACM del Mediterraneo Video Festival un viaggio itinerante alla scoperta di territori e storie che raccontano culture, identità, stili di vita. Una selezione speciale di documentari affiancati da itinerari, reading e dibattiti per un viaggio nella cultura mediterranea che unisce beni immateriali e luoghi della memoria.

L’appuntamento con il primo viaggio, dal titolo “Pane, amore e paesaggio” è, dunque, per sabato 15 febbraio, alle ore 18.30, presso la sala polifunzionale Giovanni Paolo II in Piazza della Repubblica. Previsto il reading “Pane Nostro” di Predrag Matvejevic a cura di Bruna Alfieri. Cine aperitivo con degustazione di pane e olio di aziende locali. Seguirà la proiezione dei film documentari “Il Pane dei pastori” di Fiorenzo Serra (Italia, 1962, 10’) e “La ballata della Carusella” Medcinelab (Italia, 42’).

Sabato 22 marzo, alle ore 18.30, è la volta del secondo viaggio, dal titolo “L’uomo, il mare e la pesca”: reading di “Viaggio nel Mezzogiorno – La pesca miracolosa” di Giuseppe Ungaretti, a cura di Bruna Alfieri. Riflessioni su Vittorio De Seta a cura di Gino Frezza. Seguirà la proiezione dei film documentari “Lu tempu di li pisci spata” di Vittorio De Seta (Italia, 1954, 11’), “Nel Golfo del Corallo” di Fiorenzo Serra (Italia, 1949, 11’) e “Storie di Alici” di Piero Cannizzaro (Italia, 2005, 12’).

 

“I luoghi e la memoria” è il titolo del terzo viaggio, in programma sabato 26 aprile, alle ore 18.30. Omaggio al prof. Massimo Cresta a cura di Francesco Carro e Maurizio Tancredi. A seguire proiezione dei film documentari “Indagine alimentare a Rofrano” di Virgilio Tosi (Italia, 1954, 10’) e “Le voci della Montagna” di Antonello Carboni (Italia, 1996, 18’).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.