Due partite in quattro giorni, scatta l’allarme Arechi. Manto erboso già in pessime condizioni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
In campo con la moglie contro il femminicidioLe abbondanti piogge di queste ore rischiano di trasformare il rettangolo verde dell’Arechi in un pantano. Il mancato funzionamento dell’impianto di drenaggio complica la situazione in vista della gara di Coppa Italia di oggi con il Grosseto ed il match successivo che si disputerà, sempre domenica all’Arechi contro l’Ascoli in campionato. Due partite a distanza ravvicinata e manto erboso sottoposto a non poche sollecitazioni.

L’allarme è scattato ieri dopo le abbondanti piogge. Nonostante il grande lavoro degli addetti al campo non sarà facile mantenere compatte le zolle che al primo contrasto rischiano di saltare. Sarà sufficiente correrci su con i tacchetti per rovinare quel che resta con il prato. Ci sono , inoltre, zone molli e zone dure e questo oltre a creare problemi di equilibrio ai calciatori potrebbe causare anche infortuni muscolari e tendinei

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.