Parco Nazionale del Cilento: nasce il Campionato Nazionale di Trekking Estremo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Forestale_Parco_del_Cilento“Nasce il Campionato Italiano di Trekking estremo, gara agonistica per sentieri, organizzato con l’approvazione della Federazione Italiana Escursionismo (F.I.E.) che oggi in Italia vanta 10.000 iscritti . La prima edizione si svolgerà nel Cilento nell’ambito di Cilento No Limits, la kermesse in programma dal 22 Marzo al 18 Maggio che promuoverà il territorio cilentano attraverso il grande sport e le escursioni turistiche. Sarà presente l’intero vertice nazionale della Federazione e ci saranno i cronometristi ufficiali della federazione”. Lo ha affermato Pietro Faniglione, Presidente dell’associazione Trekking Cilento-Agropoli che da oltre 15 anni è affiliata alla F.I.E. e responsabile dell’organizzazione tecnica di Extreme Trekking Competition, appuntamento programmato nel cuore del Parco Nazionale del Cilento.

“Il regolamento di questa nuova disciplina agonistica nasce dal “matrimonio” del trekking lento con il Trail – ha continuato Faniglione – ma ovviamente una differenza c’è ed è essenzialmente nell’uso obbligatorio per tutta la gara dei bastoncini telescopici e dei recipienti per liquidi di 2 litri d’ acqua. Gli atleti saliranno sul sentiero da Capaccio verso Trentinara e Monteforte Cilento , denominato ” il Sentiero delle Dee di Roccia” per il quale sarà d’obbligo calzare scarpe protettive a causa delle tante rocce presenti”. Sport sui luoghi della storia .

“Su questo crinale roccioso i fenomeni esogeni hanno modellato le rocce a forma di sembianze umane – ha continuato Faniglione – e la fantasia corre verso l’epoca greca quando nella vicina Paestum si veneravano le Dee Athena ( Minerva per i romani) ed Hera (Giunone per i romani). Non a caso la partenza del lungo trekking agonistico sarà situato vicino al santuario della Madonna del Granato. Il granato o melograno simbolo della fertilità era sacro alla Dea Hera e quindi gli atleti partiranno da una zona costellata di ” profumi e leggende” con 31 km di panorami mozzafiato e

 

 

 

 

splendide fioriture di orchidee selvatiche. Attraverseremo le gole del fiume Calore tra Magliano Vetere e Felitto dove leccio, carpino, orniello coprono l’intero sentiero, e solo quando si sente il fiume vicino in alcuni tratti si vede il cielo.

 

L’arrivo all’Oasi di Remolino a Felitto potrà offrire ai “coraggiosi” un bagno rinfrescante!!!. Ad oggi abbiamo già centinaia di iscrizioni e dunque credo che la prima edizione del Campionato Nazionale di Trekking estremo inizierà nel migliore dei modi offrendo a sportivi ed amatori l’opportunità di scoprire angoli , luoghi , prodotti e meraviglie delle nostre terre”.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.