Stampa
vetrella_assessore_regioneDomani, giovedì 13 alle ore 12,15 in Prefettura, alla presenza del prefetto di Napoli Francesco Musolino, l’assessore regionale ai Trasporti Sergio Vetrella su delega del presidente Caldoro, i questori delle cinque province campane, il comandante della Legione Carabinieri per la Campania e il comandante regionale della Guardia di Finanza firmeranno il protocollo d’intesa che individua misure utili a rafforzare la presenza delle forze di polizia sui mezzi di trasporto pubblico.

 

Le finalità dell’accordo tendono, da una parte, a garantire la sicurezza dei viaggiatori e del personale di bordo e, dall’altra, alla tutela dei mezzi e delle infrastrutture, anche in un’ottica di contrasto, sempre più incisivo, della grave piaga dell’evasione.

 

Questa iniziativa, grazie proprio alla stretta collaborazione tra le parti, permetterà così di garantire ai cittadini della Campania mezzi più presidiati e più sicuri.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.