Campania: Prima riunione del tavolo tecnico sulla questione della assicurazioni auto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
assicurazione_autoPrima riunione del tavolo tecnico sulla questione della Rc Auto organizzato dalla presidenza del Consiglio regionale della Campania, con la collaborazione del presidente del Tavolo del Partenariato, Luciano Schifone e con la partecipazione del consigliere Giuseppe Maisto. “È stato un incontro”, spiega il presidente del Consiglio regionale, Paolo Romano, “altamente proficuo. Grazie alla collaborazione di numerosi tecnici, abbiamo circoscritto le dimensioni di questo fenomeno e abbiamo individuato una strada da percorrere, per riuscire ad essere il più incisivi possibili nella risoluzione di questo, che senza timore di smentita, posso definire un vero e proprio dramma sociale.

Credo fortemente nella necessità di un cambio di strategia e per questo, insieme ai miei colleghi del Consiglio e grazie al sostegno dei tecnici, avvieremo una serie di interventi tesi a risolvere la situazione”. Inoltre il presidente del Consiglio regionale aggiunge: “Nella prossima riunione chiederemo maggiori delucidazioni agli organi competenti, per conoscere i numeri reali del caso Campania. Siamo considerati dei truffatori, senza sapere se questo è sostenibile con dei dati? Perché diversamente si tratta di pura diffamazione. Lo ripeto, questa battaglia sarà portata dall’istituzione che presiedo in tutte le sedi possibili”.

Il Tavolo Tecnico si è concluso con una serie di proposte sintetizzate dallo stesso Romano: “Come dicevo in primo luogo dobbiamo avere contezza dei numeri reali, di quante truffe davvero esistono, di quanti sono i cittadini della Campania che viaggiano su auto non assicurate o provviste di tagliandi falsi. In seguito avvieremo due processi: uno istituzionale, informando delle nostra azione tutti gli organi competenti, dal Governo alle Autorità di Garanzia, e infine, avvieremo iniziative tese a sensibilizzare, non solo in campania, la cittadinanza. Non ci piegheremo, perché ci vuole equità e combatteremo per ottenerla”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.