Stampa
Salerno_fermata_Autobus_Pullman_cstpE’ di questa mattina la notizia di nuovi tagli al CSTP chiesti dalla Provincia di Salerno. Le linee colpite sono la 8 e la 10, corse che servono due grossi bacini di utenza, quello della Valle dell’Irno e quello di Battipaglia, che sarebbero in questo modo ulteriormente penalizzati.

 

“E’ paradossale – sottolinea Maria Di Serio, segretaria generale Cgil Salerno – La decisone contrasta con quanto rilanciato ieri dall’assessore provinciale Esposito, che ha chiesto alla Regione l’apertura di una vertenza Salerno. Viene da chiedersi se il Presidente e la sua giunta parlano fra di loro! Non accetteremo nuovi tagli. Basta con scelte avventate. E’ arrivato il momento di intavolare ragionamenti seri e costruttivi. Non possono essere i lavoratori e i cittadini a pagare le improvvisazioni di una classe politica evanescente”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.