PAIF di Battipaglia: Calabrese (SEL): “Urgente aprire tavolo di crisi per il territorio”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Calabrese_alla_PAIFVenerdì mattina il coordinatore provinciale di Sinistra Ecologia Libertà di Salerno, Gerardo Calabrese, accompagnato dal coordinatore del circolo di Eboli, Carlo Manzione e Gianlcua Di Carlo,assemblea provinciale di Sel, ha incontrato una delegazione di lavoratori della Paif e Termopaif che da giorni sono in sciopero e presidiano lo stabilimento di Battipaglia in seguito al fermo delle attività scattato lunedì scorso.

 


«Cercherermo di sollecitare il Governo e il Ministero dello Sviluppo Economico – ha detto Calabrese ai lavoratori – ad attivare un tavolo unico di crisi per tutte le vertenze attualmente in atto nella provincia di Salerno: dall’Essentra-Filtrona all’Italcementi, sono tante le aziende che stanno chiudendo lasciando a casa decine e decine di lavoratori. Ormai il nostro territorio – ha constatato – è progressivamente destinato a veder chiudere varie aziende le quali trovano più economicamente conveniente produrre in altri Paesi. Il nostro obiettivo deve essere non solo quello di pressare il Governo affinchè tagli il costo del lavoro ma, soprattutto, a puntare sulle peculiarità del nostro territorio. Nei prossimi giorni – ha concluso – attraverso il nostro deputato, l’on. Michele Ragosta, solleciteremo in tal senso l’esecutivo nazionale attraverso un’interrogazione parlamentare».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.