Pallanuoto Serie B: La 4×4 System Arechi corsara a Palermo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
4X4_System_ArechiUna 4X4 System seppure incerottata coglie a Palermo la quarta vittoria consecutiva e consolida il quarto posto in classifica. Mister Citro, sentito anche il parere del medico sociale Iannicelli, ha deciso di rischiare l’impiego dei due influenzati Gallo e Parrilli, che nel corso della settimana avevano saltato gli allenamenti. Il Cus Palermo parte forte e subito prova a spaventare la 4X4 System Arechi. Damiano in superiorità numerica a seguito espulsione di Maccioni porta i palermitani sull’1 a 0. I salernitani non si scompongono e con Maccioni, Baviera e Siani si portano sull’1 a 3. Tutti e tre i gol degli invicti arrivano in parità numerica. A 0’59” dalla fine del primo quarto Buttafuoco fissa il parziale sul 2 a 3 per gli ospiti. Il capolavoro della 4X4 System Arechi è il secondo tempo.

Forse il miglior quarto giocato dalla formazione salernitana in questo scorcio di stagione. Difesa impenetrabile e rapide ripartenze. Siani e Maccioni in superiorità numerica, ancora Siani ed infine Spatuzzo portano l’Arechi alla fine del secondo tempo sul 7 a 2 a proprio favore. Il Cus Palermo accusa il colpo ed il terzo tempo si apre con gli invicti ancora in gol con Begovic. Sull’8 a 2 la partita sembra chiusa, ma come spesso succede nella pallanuoto basta un episodio e tutto può cambiare. Proprio Begovic, lanciato in azione isolata di controfuga sbaglia un facile gol tentando una improbabile palombella. Sul ribaltamento di fronte è Galasso a segnare per i siciliani. L’errore degli arechini da nuova linfa al Cus ed in questa fase viene fuori la maggiore esperienza della squadra di casa nonché il proprio “peso fisico. Ancora Galasso e poi Abbaleo portano il Cus pericolosamente a- 3 dalla 4X4 System. Meno male che a nove secondi dalla fine Spatuzzo riesce a guadagnarsi una espulsione a favore ed è lo stesso numero 11 salernitano che con molta freddezza quasi sul fil di sirena a fissare il parziale sul 5 a 9. Il quarto tempo vede i padroni di casa tentare il tutto per tutto. Il gioco diventa ancora più fisico rispetto al terzo tempo. Seppure giovane la squadra salernitana non si lascia intimorire e cerca di mantenere la tranquillità e la freddezza per portare a casa un risultato fondamentale nella corsa salvezza.

Busà Roberto ad inizio tempo allunga sul 5 a 10, ma dopo solo 19” risponde Galasso con il suo terzo gol di giornata. Abbaleo in superiorità porta il Cus a – 3 (7 a 10) e a 22” dalla fine del match è Buttafuoco a siglare l’ultimo gol di giornata fissando il risultato finale sull’8 a 10. Soddisfatto a fine partita mister Citro: “”Sapevamo sarebbe stata una partita difficile non solo per la forza del Cus ma anche per le condizioni fisiche non ottimali di Busà Roberto, Parrilli e Gallo. Quindi sono doppiamente soddisfatto di questa vittoria. Bellissimo il secondo tempo e l’inizio del terzo, quando abbiamo raggiunto il massimo vantaggio di + 6 ed anzi potevamo allungare ancora di più.

Poi ci è stata la veemente reazione dei ragazzi di Occhione che praticando anche un gioco più aggressivo rispetto ad inizio partita ci ha creato qualche difficoltà, anche se il vantaggio a nostro favore è stato mantenuto sempre entro i limiti di sicurezza ””. Fra gli scudocrociati ottima la prova di Spatuzzo, Baviera e Siani. Il portiere Gallo, nonostante fosse delimitato dall’influenza, si è disimpegnato alla grande stoppando diverse azioni di attacco dei siciliani. Da segnalare infine la prima doppietta della stagione di Maccioni.

 

CUS PALERMO: – 4X4 SYSTEM ARECHI 8 – 10

(2-3; 0-4; 3-2; 3-1)

 

CUS PALERMO: Cillari, Sutera, Scafidi 1 , Abbaleo 1, Kalebic , Siragusa, De Lisi, Damiano 1, Buttafuoco 2, Filizzolo, Bivacqua, Urso, Galasso 3 – All. Occhione

4X4 SYSTEM ARECHI: Gallo, Del Basso, Storniello, Busà R. 1, Maccioni 2, Begovic 1, Buonocore, Baviera 1, Siani 2, Vuolo, Spatuzzo 3, Parrilli, Busà D.. All. Citro

Espulsioni: Cus Palermo 1/5 – 4X4 System 2/5. Esce per tre falli Storniello a 4’03” del IV tempo.

Arbitro: Baretta di Latina

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.