Pallanuoto Serie B: La 4×4 System Arechi corsara a Palermo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
4X4_System_ArechiUna 4X4 System seppure incerottata coglie a Palermo la quarta vittoria consecutiva e consolida il quarto posto in classifica. Mister Citro, sentito anche il parere del medico sociale Iannicelli, ha deciso di rischiare l’impiego dei due influenzati Gallo e Parrilli, che nel corso della settimana avevano saltato gli allenamenti. Il Cus Palermo parte forte e subito prova a spaventare la 4X4 System Arechi. Damiano in superiorità numerica a seguito espulsione di Maccioni porta i palermitani sull’1 a 0. I salernitani non si scompongono e con Maccioni, Baviera e Siani si portano sull’1 a 3. Tutti e tre i gol degli invicti arrivano in parità numerica. A 0’59” dalla fine del primo quarto Buttafuoco fissa il parziale sul 2 a 3 per gli ospiti. Il capolavoro della 4X4 System Arechi è il secondo tempo.

Forse il miglior quarto giocato dalla formazione salernitana in questo scorcio di stagione. Difesa impenetrabile e rapide ripartenze. Siani e Maccioni in superiorità numerica, ancora Siani ed infine Spatuzzo portano l’Arechi alla fine del secondo tempo sul 7 a 2 a proprio favore. Il Cus Palermo accusa il colpo ed il terzo tempo si apre con gli invicti ancora in gol con Begovic. Sull’8 a 2 la partita sembra chiusa, ma come spesso succede nella pallanuoto basta un episodio e tutto può cambiare. Proprio Begovic, lanciato in azione isolata di controfuga sbaglia un facile gol tentando una improbabile palombella. Sul ribaltamento di fronte è Galasso a segnare per i siciliani. L’errore degli arechini da nuova linfa al Cus ed in questa fase viene fuori la maggiore esperienza della squadra di casa nonché il proprio “peso fisico. Ancora Galasso e poi Abbaleo portano il Cus pericolosamente a- 3 dalla 4X4 System. Meno male che a nove secondi dalla fine Spatuzzo riesce a guadagnarsi una espulsione a favore ed è lo stesso numero 11 salernitano che con molta freddezza quasi sul fil di sirena a fissare il parziale sul 5 a 9. Il quarto tempo vede i padroni di casa tentare il tutto per tutto. Il gioco diventa ancora più fisico rispetto al terzo tempo. Seppure giovane la squadra salernitana non si lascia intimorire e cerca di mantenere la tranquillità e la freddezza per portare a casa un risultato fondamentale nella corsa salvezza.

Busà Roberto ad inizio tempo allunga sul 5 a 10, ma dopo solo 19” risponde Galasso con il suo terzo gol di giornata. Abbaleo in superiorità porta il Cus a – 3 (7 a 10) e a 22” dalla fine del match è Buttafuoco a siglare l’ultimo gol di giornata fissando il risultato finale sull’8 a 10. Soddisfatto a fine partita mister Citro: “”Sapevamo sarebbe stata una partita difficile non solo per la forza del Cus ma anche per le condizioni fisiche non ottimali di Busà Roberto, Parrilli e Gallo. Quindi sono doppiamente soddisfatto di questa vittoria. Bellissimo il secondo tempo e l’inizio del terzo, quando abbiamo raggiunto il massimo vantaggio di + 6 ed anzi potevamo allungare ancora di più.

Poi ci è stata la veemente reazione dei ragazzi di Occhione che praticando anche un gioco più aggressivo rispetto ad inizio partita ci ha creato qualche difficoltà, anche se il vantaggio a nostro favore è stato mantenuto sempre entro i limiti di sicurezza ””. Fra gli scudocrociati ottima la prova di Spatuzzo, Baviera e Siani. Il portiere Gallo, nonostante fosse delimitato dall’influenza, si è disimpegnato alla grande stoppando diverse azioni di attacco dei siciliani. Da segnalare infine la prima doppietta della stagione di Maccioni.

 

CUS PALERMO: – 4X4 SYSTEM ARECHI 8 – 10

(2-3; 0-4; 3-2; 3-1)

 

CUS PALERMO: Cillari, Sutera, Scafidi 1 , Abbaleo 1, Kalebic , Siragusa, De Lisi, Damiano 1, Buttafuoco 2, Filizzolo, Bivacqua, Urso, Galasso 3 – All. Occhione

4X4 SYSTEM ARECHI: Gallo, Del Basso, Storniello, Busà R. 1, Maccioni 2, Begovic 1, Buonocore, Baviera 1, Siani 2, Vuolo, Spatuzzo 3, Parrilli, Busà D.. All. Citro

Espulsioni: Cus Palermo 1/5 – 4X4 System 2/5. Esce per tre falli Storniello a 4’03” del IV tempo.

Arbitro: Baretta di Latina

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.