Frana tra Salerno e Vietri: la prossima settimana riprende circolazione in ore punta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Frana_Salerno_giorno_dopo_8“Nel pomeriggio in Prefettura a Salerno si è tenuto un tavolo tecnico con tutti i sindaci e le istituzioni interessate dalla frana sulla Salerno – Vietri sul Mare, avvenuta martedì pomeriggio, mentre sin da ora sono partiti i lavori per far cadere le pietre rimaste in bilico sul costone.  Un primo punto della situazione per superare l’emergenza frana che tiene bloccata l’indispensabile arteria di collegamento tra Vietri sul Mare e Salerno. Stando all’esito della riunione si è deciso di:

– chiedere in tempi radipi alla Società Autostrade la liberalizzazione del pedaggio nelle ore di punta. Ed in paricolare dalle ore 7 alle 10 e dalle ore 16 alle 18. Già in serata è partita la richiesta da parte della Prefettura di Salerno mentre l’onorevole Tino Iannuzzi sta seguendo da Roma la vicenda, assicurando un suo impegno, ed è in costante contatto con il sindaco di Vietri sul Mare Francesco Benincasa.

– Entro lunedì mattina saranno resi noti i risultati tecnici che consentiranno così di definire tempi e modalità dell’intervento di messa in sicurezza. Martedì mattina si riunirà nuovamente il tavolo tecnico in Prefettura.

Il sindaco di Vietri sul Mare Francesco Benincasa ha chiesto di valutare, quanto prima e condizioni tecniche permettendo, la possibilità di istituire un senso unico alternato lungo la tratta interessata dallo smottamento. Ancora, l’amministrazione comunale di Vietri sul Mare, ed in particolare su interessamento dell’assessore comunale ai trasporti Enzo Alfano, per limitare i disagi ai cittadini, ha istituto per le ore mattutine un sevizio navetta di collegamento con la stazione ferroviaria.

“Bisognerà aspettare almeno l’inizio della prossima settimana per capire le tempistiche che ci vorranno per arginare il disagio causato dalla frana Salerno – Vietri sul Mare”. Lo ha detto l’assessore alla Mobilità del Comune di Salerno, Luca Cascone, nel corso del tavolo tecnico organizzato in Prefettura dove hanno partecipato i sindaci di Vietri sul Mare, di Cava dei Tirreni e di tutta la zona interessata.

“Solo tra lunedì e martedì – rimarca Cascone – possiamo studiare le soluzioni da attuare, tra cui l’apertura alla circolazione, seppure in maniera parziale e solo negli orari di punta. Memori della situazione dello scorso anno, abbiamo velocemente predisposto le pratiche amministrative, i rocciatori sono già a lavoro. Abbiamo bisogno di tre o quattro giorni per capire l’entità del danno che sembrerebbe essere meno grave della volta scorsa ma non abbiamo certezza in merito”.

“Frattanto – aggiunge il sindaco di Cava de’ Tirreni, Marco Galdi – è stata avviata la richiesta di garantire un pedaggio gratuito almeno negli orari che vanno dalle ore 7 alle 10 e dalle 16 alle 18. Già lo scorso anno, il 1 marzo 2013 ci trovammo nella medesima situazione e procedemmo ad una delibera dove il Comune si assumeva il 50% dei costi, mentre i restanti costi erano a carico degli altri comuni della Costiera.Questa volta c’è stata una velocizzazione di tutto l’iter rispetto allo scorso anno”. “Nel 2013 – ricorda infatti il comandante Polizia Municipale Salerno, Eduardo Bruscaglin – ci sono volute due settimane prima di organizzare l’incontro in Refettura, stavolta è avvenuta il giorno dopo la frana. Già si sta lavorando per risolvere il problema che crea non pochi disagi”.

Secondo l’ingegnere Lorenzo Criscuolo: “Le operazioni di sopralluogo sono iniziate nell’immediato. Stamattina hanno iniziato a lavorare i rocciatori in parete. Notizie più esatte fra domani e dopodomani.Previsioni sui tempi e durata però è impossibile. L’intenzione è fare in fretta, valuteremo in funzione di quello che c’è anche solo parzialmente, è prematuro”.

Per Antonio Della Pietra, sindaco Maiori e presidente della conferenza dei sindaci della Costa d’Amalfi ”bisogna aspettare tempi tecnici per verifica del danno e dei possibili rimedi. Entro lunedì la Provincia ha preso impegni di fare sopralluoghi e dunque dirci l’entità del danno e i tempi di risoluzione. Non è ancora possibile stabilire un cronoprogramma, ma saremo certamente più veloci della volta scorsa perché conosciamo già l’iter”

 

CIRCOLAZIONE. La chiusura  al traffico della Strada Provinciale che collega Salerno a Vietri sul Mare, alla Costiera Amalfitana e all’Agronocerino a causa della frana verificatasi nel pomeriggio di martedì, sta determinando già i primi importanti disagi alla circolazione. In mattinata, poco dopo le 8.30 code di oltre 2 chilometri si sono create sull’autostrada che collega la città di Salerno a Napoli utilizzata dai tanti pendolari per poter raggiungere Cava de’ Tirreni ed i comuni costieri. Traffico in tilt anche sul Viadotto Gatto dove si sono create lunghe file di auto e mezzi pesanti.

 LA FRANA IL GIORNO DOPO – FOTO

 

Frana_Salerno_giorno_dopo_3 Frana_Salerno_giorno_dopo_1
Frana_Salerno_giorno_dopo_5 Frana_Salerno_giorno_dopo_10
Frana_Salerno_giorno_dopo_4 Frana_Salerno_giorno_dopo_2
Frana_Salerno_giorno_dopo_7 Frana_Salerno_giorno_dopo_9
Frana_Salerno_giorno_dopo_6 Frana_Salerno_giorno_dopo_8

IL MOMENTO DEL CEDIMENTO DEL COSTONE ROCCIOSO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.