Finanziamento ai partiti, Crielli (FdI): “In mano alle lobby, ma le lobby senza regolamentazione”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
cirielli_nuova«Di fronte agli scandali della politica, anziché rispondere con provvedimenti capaci di garantire maggiore coesione sociale e il bene comune, si preferisce privatizzare i partiti e lasciarli in mano alle lobby e ai potentati economici». È quanto ha dichiarato in aula il deputato di Fratelli d’Italia Edmondo Cirielli, annunciando l’astensione di Fratelli d’Italia.

«Siamo preoccupati – ha detto – perché in una società sempre più dominata da banche e poteri mediatici che svuotano la democrazia e la partecipazione popolare si propende in forma demagogica verso la privatizzazione dei partiti rendendoli dipendenti degli interessi economici senza dettare regole a tutela della loto autonomia. Mentre il loro ruolo pubblico, soprattutto quello delle forze di minoranza e più critiche, dovrebbe essere valorizzato».

«E se da una parte si procede a questa privatizzazione – ha aggiunto- non si fa nulla per regolamentare le lobby e garantire trasparenza, nulla per sanare i conflitti d’interesse che condizionano l’editoria».

«I partiti – ha osservato – sono lo strumento democratico attraverso cui i cittadini danno il loro contributo nella partecipazione della vita pubblica. Questo provvedimento limiterà questo diritto impoverendo la democrazia partecipativa più che mai necessaria in una fase in cui poteri forti condizionano la vita politica del nostro Paese».

«Fratelli d’Italia – ha concluso Cirielli – rivendica l’esigenza del potenziamento del ruolo pubblico dei partiti. E continueremo batterci per gli interessi delle future generazioni potenziando la funzione pubblica del nostro movimento».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.