Ravello: Polizia locale sequestra immobile abusivo in località “Torello”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ravello_Panorama-e1345993756759Nell’ambito di una vasta attività di controllo e di perlustrazione del territorio, gli agenti della polizia municipale del Comune di Ravello, coordinati dal comandante Biagio Cipolletta, hanno sequestrato in località Torello un cantiere edile abusivo. L’intervento è avvenuto all’interno di un fondo agricolo, dove è stata scoperta la realizzazione di un manufatto, completamente abusivo, di circa 40 metri quadrati, ben celato da teloni per limoneti e vegetazione. L’abuso ricade all’interno del perimetro del parco regionale dei Monti Lattari, zona riconosciuta patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Il responsabile dell’abuso è stato denunciato per danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali, oltre alle violazioni in materia urbanistica e paesaggistica.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.