I fatti del giorno: venerdì 21 febbraio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Rassegna_fattiBAGNO DI SANGUE IN UCRAINA, MONDO MINACCIA SANZIONI. PARLAMENTO KIEV CONDANNA VIOLENZE.BIDEN AVVERTE IANUKOVICH
Settantacinque vittime ufficiali, oltre 100 secondo la piazza:
in Ucraina è ormai bagno di sangue.Il parlamento ucraino ha
condannato l’uso della forza contro i manifestanti, ma stanotte
sono stati gli oppositori ad assaltare un autobus con una
sessantina di giovanissimi agenti, scortati poi a destinazione.
Biden telefona a Ianukovich e avverte: sono pronte severe
sanzioni contro chi si è macchiato di violenze. Oggi a Roma la
figlia del leader dell’opposizione in carcere Julia Tymoshenko.

—.

GOVERNO: VERTICE NELLA NOTTE RENZI-ALFANO, NODO MINISTRI. LEADER PD PARLA DI ALITALIA CON SCEICCO E MONTEZEMOLO

Vertice nella notte tra Matteo Renzi e Angelino Alfano per
sbrogliare la matassa della squadra di governo, sempre con
l’obiettivo di presentare la lista al Colle entro domani. Oltre
un’ora di colloquio, poi ognuno dei leader si è riunito con i
suoi. Il Nuovo centrodestra alza la posta ma Renzi è sicuro di
farcela, tanto da dedicare parte della giornata di ieri anche
alle vicende di Alitalia,di cui ha parlato con Luca Cordero di
Montezemolo e con lo sceicco a capo del Fondo degli Emirati
Arabi.

—.

OCSE: ITALIA TAGLI CUNEO, SUSSIDIO REDDITI PER TUTTI. RAPPORTO, MIGLIORARE SUPPORTO SOCIALE, SUPERARE PROTEZIONE
L’Italia deve spostare la sua politica del lavoro “tutelando
maggiormente il reddito dei lavoratori e meno il posto di lavoro
in sè” e migliorando “la rete di supporto sociale”. Lo scrive
l’Ocse nel rapporto ‘Going for growth’, in cui chiede anche di
“abbassare il cuneo fiscale e il costo minimo del lavoro”. Il
rallentamento della crescita, secondo l’Ocse, potrebbe essere
diventato strutturale.

—.
G20 A SIDNEY: FED NEL MIRINO DI UE E PAESI EMERGENTI. UE APRE ALL’ITALIA, RIFORME IN CAMBIO FLESSIBILITA’ SU CONTI
I Paesi del G20 si incontrano oggi e domani a Sidney, in
Australia, per parlare di politica monetaria. Sia i Paesi
emergenti che l’Europa rivendicano alla banca centrale americana
maggior coordinamento e spazi di manovra. Intanto il commissario
agli affari economici Olli Rehn si dice disposto a concedere
all’Italia più tempo per risanare i bilanci in cambio di riforme
strutturali.

—.

STRAGE DI BRESCIA: OGGI SENTENZA IN CASSAZIONE, DOPO 40 ANNI. AVVOCATESSA SFREGIATA CON L’ACIDO, PROCESSO A PESARO
E’ attesa per stasera la sentenza in Cassazione per la strage di
Piazza della Loggia del 28 maggio 1974, a 40 anni di distanza.
Il pg ha chiesto un nuovo processo per gli imputati assolti due
anni fa dalla Corte d’assise d’Appello di Brescia, Maggi,
tramonte e Delfo Zorzi. A Pesaro, intanto, si celebra il
processo a Luca Varani, presunto mandante di un’aggressione
all’acido contro la sua ex, l’avvocato Lucia Annibali.

—.
SANREMO, RENGA PER ORA IN TESTA.LITIZZETTO,DIVERSO E’ BELLO. EUROPA LEAGUE SFIDA FESTIVAL, BENE JUVE E FIORENTINA
Terza serata al festival di Sanremo con Renzo Arbore, un omaggio
ad Abbado e un monologo della Litizzetto sulla bellezza della
diversità, conclusa con una classifica provvisoria che vede in
testa Francesco Renga. A sfidare il festival le partite di
Europa League: vincono Juve e Fiorentina rispettivamente contro
i turchi del Trabzonspor e i danesi dell’ Esbjerg. Il Napoli
pareggia con i gallesi dello Swansea, Lazio sconfitta dai
bulgari del Ludogorets. ( Fonte ANSA).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.