Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola sabato 22 febbraio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
RASSEGNA_STAMPAEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Corriere del Mezzogiorno. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

 

 

FOTO_SINGOLA_CITTA

 

 

Sul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

Renzi prende il largo tra gli scogli. Nuovo governo, più donne e poco Sud. De Luca non c’è: “Auguri a Matteo”.

La foto notizia: Rocco Hunt straordinario: è trionfo al festival di Sanremo. Festa a Salerno per il rapper.

Di spalla: Sicurezza. Ordigno in auto a Torrione. Era per uccidere.

E poi: Viabilità. Un’altra frana sull’ex Statale. Torna la paura.

Sempre in alto: Quartieri. Fuori regione i rifiuti cittadini. Blocco evitato.

A centro pagina: Brogli, Vaccaro in Procura. Primarie: martedì secondo round dal pm. E il Pd “sfratta” Canale 5.

Sempre a centro pagina: Sanità. Centri riabilitazione. Vertice all’Asl.

E poi: Mare. Impresa di Veneroso sulle rotte del Leone.

Taglio basso: La Salernitana insegue il blitz. I granata a Viareggio: “Voglio una prova super”.

Sempre in basso: Napoli. Rottura del crociato. Torneo finito per Rafael.

 

FOTO_SINGOLA_METROPOLIS

 

 

Sul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

Vaccaro vuota il sacco in Procura. I presunti brogli sul tavolo della Dda. Il deputato martedì torna in tribunale. Accuse e veleni al ‘sistema Salerno’, spunta un altro filone d’indagine. Il caso dei presunti brogli alle ultime primarie del Partito democratico finisce sul tavolo della Direazione distrettuale antimafia di Salerno. Il deputato Guglielmo Vaccaro, grande sconfitto per la segreteria regionale del Pd, ha ricevuto un invito a comparire martedì in Tribunale dopo l’incontro avuto ieri con il pm Vincenzo Montemurro.

La foto notizia: Orgogliosi di Rocco. Il rapper salernitano trionfa tra i “Giovani” a Sanremo. «Nu juorno buono» e la notte da favola di Salerno: ‘Hunt’ vince il Festival, tutta la città impazzisce di gioia. Ovazione all’Ariston per il ragazzo di Pastena

Di spalla: Bombe del racket in un’auto. Salerno. Due ordigni trovati in una vettura in via Galloppa a Torrione. Sotto torchio il 60enne Ciro Casella, proprietario della macchina. Scoperti in un’auto parcheggiata in via Galloppa a Torrione due esplosivi, di cui uno dall’enorme potenza deflagrante. In pratica una bomba che poteva servire per un attentato. La macchina è intestata al 60enne salernitano Ciro Casella, arrestato il 18 dicembre scorso perchè a Capaccio fu trovato in possesso di una pistola con matricola cancellata caricata con cinque cartucce. Indaga la polizia.

Ed ancora di spalla: Salerno. Giù dal balcone, muore un architetto di 44 anni. Dramma in via Luigi Guercio.

E poi: Pontecagnano. Si toglie la vita ex operaio del Pastifico Amato

Sempre di spalla: Capaccio. Incendio a “La Giara”. Il quinto rogo negli ultimi 2 anni.

Ed ancora: Agropoli. Bollette non pagate: Telecom porta l’ente in Tribunale.

E poi: Governo Renzi senza De Luca: «Resto sindaco». Oggi il giuramento.

Sempre di spalla: Salerno/Vietri. Il “No traforo”: «Frana, colpa di Porta Ovest»

A centro pagina: Prostituzione, nomi in codice e clienti vip. Eboli/Battipaglia. Così la Piana del Sele si scopre ‘centro’ del sesso a pagamento.

Taglio basso: Salernitana, serve uno scatto play-off. Questo pomeriggio i granata di Gregucci in anticipo a Viareggio. Adesso o mai più. Se vuol allungare il suo campionato, e possibilmente scalare la zona play-off, la Salernitana oggi a Viareggio non può steccare.

Sempre in basso: Il Papa invitato nella terra di Vassallo. Stefano Pisani, sindaco di Pollica, scrive una lettera al Pontefice. Papa Francesco non verrà nel Cilento e in particolare a Pollica, ma è stato messo a conoscenza delle problematiche che si vivono sul territorio cilentano.

 

 

FOTO_SINGOLA_MATTINO

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

Prigionieri nella zona rossa. Dossier della Regione, impegnati 50 milioni in tre anni. Nuovi crolli in via Croce: sale la tensione. Ecco la mappa dei dissesti: a rischio 170mila abitanti e 74mila costruzioni.

Di spalla: L’autostrada. Trattativa lunga «Stop ai pedaggi solo da lunedì».

La foto notizia: Rocco Hunt come i Neri per Caso trionfo a Sanremo 19 anni dopo. Il «giorno buono» di Rocco. La «notte buona», quella del trionfo, anche per Salerno, 19 anni dopo il successo che fu nel 1995 dei Neri per Caso nella stessa categoria delle nuove proposte. Una città incollata alla televisione fino all’una, quando è arrivato il verdetto vincente per il giovane rapper della «Ciampa di cavallo» di Torrione. Che già nel pomeriggio aveva vinto il premio di Assomusica. «Dedico questo successo alla Campania, terra del sole e non terra dei fuochi», ha detto Rocco Hunt. A Sanremo ha portato la canzone «Nu juorno buono», ispirata proprio ai problemi della Campania e di tutto il Sud.

Di lato: De Luca resta sindaco: «Ho molto da fare qui». L’ex viceministro fuori dal governo Renzi. La frecciata: ora tutti più sereni. Fumata nera dal Quirinale: nella squadra dei ministri del premier Renzi non c’è posto per De Luca. Almeno per il momento, perché il sindaco di Salerno, in ossequio a un’intesa siglata con lo stesso Renzi alla vigilia delle primarie del Pd, potrebbe rientrare in extremis in gioco con l’assegnazione degli incarichi di sottogoverno. Il premier ha già reso noto che completerà l’esecutivo la prossima settimana, chissà che De Luca non possa avere nuovi incarichi o vecchie deleghe. Fantapolitica o realtà? Staremo a vedere. Basta considerare che tra i sedici ministri nominati da Renzi nel tardo pomeriggio di ieri c’è un unico esponente del Sud, la Lanzetta, e dunque l’inner circle di De Luca conta ancora di potersi giocare un’ultima chance, magari con qualche delega specifica per il Mezzogiorno.

Ed ancora di lato:  L’inchiesta Primarie. Vaccaro, invito a comparire alta tensione nella sede Pd. Alta tensione per il quinto giorno di occupazione nella sede del Pd di via Manzo dove il deputato Guglielmo Vaccaro è asserragliato da sei giorni per protestare contro i presunti brogli delle primarie. Si comincia con il colloquio in Procura con il pm antimafia Vincenzo Montemurro che gli consegna un avviso a comparire per martedì prossimo, per concludersi con la diretta «negata» dalla sede occupata a Davide Parenzo per Matrix, accompagnato alla porta dal presidente della commissione provinciale di garanzia Antonio Pagano. Un niet – «non avevo nessuna autorizzazione a farli entrare li ho accompagnati garbatamente alla porta», spiega Pagano – che ha surriscaldato gli animi con il barricadero Vaccaro e una èpattuglia della Digos a controllare.

E poi: Il caso. Valiante querela il fratello di Vassallo.

A centro pagina: Torrione, auto in sosta pronta a saltare in aria. Scoperta dalla polizia. Allarme in via Galloppo. Proprietario in carcere dallo scorso dicembre. A bordo una «pipe bomb»

Ed ancora: Gli ucriani in città. Salerno-Kiev domani la marcia: «Basta violenze»

Taglio basso: Salernitana a Viareggio sul carro dei playoff. Oggi l’anticipo (ore 14,30), Gregucci rinuncia al turnover. In trasferta l’anticipo è diventato quasi una regola per la Salernitana. I granata affrontano oggi pomeriggio il Viareggio allo «Stadio dei Pini», da sempre vetrina internazionale del calcio giovanile con la coppa Carnevale che si è conclusa da qualche giorno. Gregucci gioca come sempre a nascondino e non sono escluse sorprese nell’undici base. Il dubbio principale è legato all’impiego di Mancini, finito sorprendentemente in tribuna domenica scorsa con l’Ascoli all’Arechi.

Ed ancora in basso: Rosa granata. Ma in trasferta non si scherza (di Annalisa Gatti).

I box in alto: La cultura. ERCOLANO E POMPEI. L’ERUZIONE AL CINEMA.

Ed ancora: La kermesse. TORNA IL CARNEVALE. NEL CENTRO STORICO

Sempre in alto: Il meeting. «SALERNO DESIGN». POLO D’ECCELLENZE

 

 

FOTO_SINGOLA_CORRIERE

 

 

 

In prima pagina sul Corriere del Mezzogiorno troviamo:

La prima pagina non ci è pervenuta, ci scusiamo con i lettori della rassegna stampa di Salernonotizie

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.