Handball: per la Jomi Salerno archiviato il campionato ora è caccia alla Coppa Italia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
PDO_Jomi_Salerno_azioneLa Jomi Salerno ha chiuso in prima posizione la regular season raggiungendo, così, il primo obiettivo stagionale. La formazione allenata da Giovanni Nasta ha conquistato sabato i tre punti più importanti di questa prima fase superando, al PalaPalumbo di Salerno, il Conversano di Sule Sejmenovic, diretta avversaria della Jomi, col punteggio finale di 33 – 28 in proprio favore. Grazie a questo successo, maturato alla presenza di un pubblico da favola, la Jomi Salerno avrà dalla propria parte il massimo bonus di quattro punti nella poule scudetto al via il prossimo 8 Marzo a cui prenderanno parte oltre al Conversano (secondo con tre punti di bonus) anche il Mestrino che ha chiuso al terzo posto e lo Scinà Palermo piazzatosi al quarto posto.

La fase ad orologio si disputerà con partite d’andata e ritorno, le prime due classificate del girone giocheranno la finale scudetto al meglio delle tre partite.  Nel frattempo, a Casalgrande da venerdì 28 febbraio,  prenderà il via la Final Eight di Coppa Italia dove le salernitane affronteranno nei quarti di finale, in virtù della prima posizione in classifica, le padrone di casa del Casalgrande Padana di Luca Montanari che hanno chiuso, invece, la regular season in ultima posizione.

“Guai a fidarsi della classifica – ammonisce il tecnico salernitano – forse avversario peggiore ai quarti proprio non ci poteva capitare. Il Casalgrande vorrà nobilitare una stagione fin qui deludente nonostante gli importanti investimenti effettuati in estate e per questo giocheranno alla morte contro di noi per tentare di passare il turno. Siamo consapevoli delle difficoltà che si presenteranno venerdì sera, ci prepariamo al meglio anche perchè è nostra ferma intenzione confermare il successo dell’anno passato. Ora ci concentriamo sulla Coppa Italia – chiude Nasta – poi penseremo al campionato e ai play off scudetto”.

Negli altrui quarti di finale in programma nella giornata di venerdì 28 febbraio, il Conversano se la vedrà con il Teramo, Mestrino giocherà contro Cassano, Palermo contro Sassari. Le vincenti si sfideranno sabato in semifinale. Domenica la finalissima. La Jomi Salerno, detentrice del trofeo, conta per l’occasione di recuperare anche Monika Prunester,.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.