GdF scopre nel salernitano agenzia ippica che raccoglieva scommesse abusive

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Guardia_di_Finanza_macchineNell’ambito delle iniziative programmate dal Comando Provinciale di Salerno a presidio della legalità e a contrasto del dilagante fenomeno delle scommesse clandestine e del gioco d’azzardo, i baschi verdi della Compagnia di Scafati hanno scoperto, in S. Egidio del Monte Albino (SA), un’agenzia ippica dedita alla raccolta di scommesse su eventi sportivi in assenza della prescritta autorizzazione di pubblica sicurezza.

All’esito delle attività ispettive, è risultato che il titolare dell’agenzia, regolarmente autorizzato per la raccolta di scommesse ippiche, raccoglieva – di fatto – anche puntate su eventi sportivi diversi dalle corse dei cavalli, in assenza della specifica concessione e/o autorizzazione di pubblica sicurezza, mediante collegamento ad un sito internet riconducibile ad un allibratore estero con sede in Austria, non autorizzato all’esercizio di tale attività sul territorio italiano.

L’operazione ha condotto al sequestro di tutta la strumentazione informatica utilizzata per lo svolgimento dell’attività illecita, consistente in due postazioni informatiche, un televisore, una stampante termica, documentazione varia e la somma di €. 360,50, frutto dell’illecita attività.

Il gestore dell’agenzia è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria, per i reati di illecita intermediazione nella raccolta delle scommesse, di cui all’art. 4 della legge n. 401/1989, e agli artt. 17 e 110 del T.U.L.P.S..

Nella circostanza, è stato denunciato anche uno scommettitore; infatti, la normativa vigente prevede una specifica responsabilità penale anche a carico di chi si limita semplicemente a scommettere in uno dei centri non autorizzati.

L’attività di servizio posta in essere testimonia il costante presidio esercitato dal Corpo sul territorio a salvaguardia delle leggi vigenti, ed è finalizzata a contrastare il fenomeno della raccolta di scommesse abusive su eventi sportivi che, inevitabilmente, origina danni economici agli operatori del settore regolarmente provvisti dei previsti titoli amministrativi.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.