Salernitana: da domenica comincia il ciclo terribile

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Ascoli_12Non è il massimo della vita giocare in Coppa nella settimana del derby. La partita di domenica, al di là delle questioni campanilistiche, rappresenta il primo vero grande esame di maturità per la rigenerata Salernitana ecco perchè sarebbe stato opportuno concentrarsi solo ed esclusivamente su un unico obiettivo per non disperdere energie fisiche e mentali e concentrazione. La squadra di Gregucci dovrà dimostrare, contro il Benevento,  che la rimonta è possibile e che la squadra granata è forte non soltanto con i deboli. Mendicino e compagni arrivano all’appuntamento con la giusta convinzione e determinazione.

Due vittorie consecutive in campionato, dieci punti nelle ultime 4 partite. Un calendario, quello della Salernitana, come le montagne russe: dopo una lunga discesa ora c’è una salita insidiosa e minacciosa. Il Benevento apre il ciclo terribile. Poi una serie di tappe intermedie, vedi match con il Grosseto e la partita virtuale già vinta con la Nocerina. Il finale è  pirotecnico: Catanzaro, Frosinone, Pisa, Prato e Perugia prima del derby finale con la Paganese. Ci si gioca la stagione nelle ultime nove, anzi otto partite con la consapevolezza di poter sbagliare il meno possibile per via degli errori commessi nella prima parte del campionato. La Salernitana oggi è come una auto da corsa che sa di non potersi più fermare ai box, neppure per rifiatare.

Sarà così fino alla fine del torneo e dunque anche negli spareggi play off. A Gregucci il compito di gestire energie e risorse, carichi di lavoro e pressioni psicologiche. Alla squadra il compito di andare fino in fondo mettendo in campo la determinazione vista sabato scorso. Contro un avversario che non si reggeva sulle gambe la Salernitana non si è fermata, ha mostrato cattiveria agonistica e volontà di vincere. L’approccio alla partita è stato impeccabile. Serve quell’approccio, serve quella volontà di vincere serve la migliore Salernitana per affrontare un ciclo di gare ad altissimo coefficiente di difficoltà. Domenica il primo gradino.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.