Salernitana in finale di Coppa Italia: i granata battono il Grosseto 2 a 1. I gol di Montervino e Gustavo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Salernitana_Ascoli_18_esultanzaLa Salernitana accede in finale di Coppa Italia di Lega Pro. I granata vincono 2 a 1 grazie alle reti di Montervino su rigore nel primo tempo, al 27esimo (dopo averlo ripetuto per essersi fermato prima di calciare il penalty) e di Gustavo ad inizio ripresa. I padroni di casa accorciano nel finale di partita con un tiro dagli undici metri di Bombaci. La Salernitana affronterà la vincente tra Monza e Cremonese. Tra i migliori in campo gli autori del gol Montervino e Gustavo ma tutti, a cominciare da Ricci, si sono dati un gran da fare.

La Salernitana accede alla Finale di Coppa Italia Lega Pro. I granata espugnano per due reti ad una il “Carlo Zecchini” di Grosseto, legittimando il 3–2 conquistato nella gara di andata contro i maremmani. Non succede praticamente nulla nei primi 20′ di gioco, ma al 23′ la Salernitana ha una fiammata: un lancio dalle retrovie pesca in profondità Gustavo, messo giù in area di rigore da Lanni. L’arbitro Lanza concede ai granata l’inevitabile penalty che s’incarica di battere Montervino: il mediano segna ma il direttore di gara ordina la ripetizione a causa dell’interruzione nella rincorsa da parte del capitano granata (nella circostanza ammonito). Al secondo tentativo Montervino rimane freddo e piazza il pallone nell’angolino alla destra di Lanni, portando in vantaggio i suoi. È l’unico spunto di un primo tempo avaro di emozioni. Dopo pochi secondi dall’inizio della ripresa la Salernitana raddoppia: Foggia serve a Gustavo un perfetto assist che il brasiliano trasforma in rete per lo 0–2 che chiude i giochi in ottica qualificazione. Al 10′ i granata sfiorano il tris con un’azione personale dello stesso Gustavo sventata sulla linea di porta da un difensore avversario. Il Grosseto si fa vedere al 20′ con un diagonale di Bombagi deviato in angolo da Berardi. Al 47′ i padroni di casa accorciano le distanze con un calcio di rigore trasformato da Bombagi e concesso per un fallo di Sembroni su Mancini. Ma non c’è più tempo: la Salernitana approda in Finale e se la vedrà contro una tra Monza e Cremonese.

 

GROSSETO (4-3-3): Lanni, Formiconi, Biraschi, Burzigotti, Gotti, Onescu (35’ pt Gioè), Obodo, Perini, Bombagi, Ferretti (16’ Matt. Ricci), Pagano (13’ st Mancini). A disp: .Maurantonio, Legittimo, Brenci, Colombi. All. Acori.

SALERNITANA (4-2-3-1): Berardi; Scalise, Tuia, Sembroni, Piva; Perpetuini, Montervino; Foggia, Ampuero (33’ st Volpe), Man. Ricci (12’ st Fofana); Gustavo (40’ st Mounard). A disp: Iannarilli, Pasqualini, Luciani, Capua. All: Gregucci.

Arbitro: Lanza di Nichelino (Di Salvo/Rossi)

 

NOTE. Marcatori: Montervino rig. al 25’ pt, Gustavo al 1’ st (S), Bombagi rig. al 47′ st (G). Ammoniti: Lanni, Pagano, Formiconi, Burzigotti (G), Montervino, Gustavo, Sembroni, Tuia (S). Angoli: 3-4. Recupero. 0′ pt, 3′ st.

 

 

LA CRONACA MINUTO PER MINUTO.

PRIMO TEMPO

 

1′ pronti via Ferretti ruba palla e scarica un sinistro insidioso dal limite poco oltre la traversa

2′ Intercetta e fugge sulla destra Pagano, cross al centro, Bombagi calcia dal limite, respinta di Berardi; poi Ferretti mette in rete ma in posizione di evidente fuorigioco.

15′ poco pubblico sugli spalti, c’è una piccola rappresentanza di tifosi campani. Ritmi non irresistibili e molti errori di manovra.

23′ rigore per la Salernitana, Lanni in uscita su Vagenin

24′ Montervino realizza in maniera irregolare, l’arbitro fa ripetere e ammonisce il giocatore campano

25′ GOL SALERNITANA Montervino realizza con un rasoterra alla destra di Lanni.

28′ Pagano in area gira va a terra chiedendo il calcio di rigore, l’arbitro ammonisce per simulazione

30′ gara condizionata da due episodi chiave, Vagenin sembra portarsi la palla avanti con la mano nell’azione in cui poi viene steso da Lanni. Pagano toccato accentua nella caduta inducendo l’arbitro ad ammonirlo

34′ Perini di testa non riesce a trovare la porta

34′ modifica l’assetto Acori mandando in campo Gioè per Onescu

45′ L’arbitro manda le squadre negli spogliatoi senza recupero.

SECONDO TEMPO

1′ GOL SALERNITANA Foggia serve il filtrante centrale per Vagenin che irride difesa e segna sotto le gambe di Lanni

7′ punizione a giro di Pagano, forte ma sopra la traversa

10 Palo colpito da Ampuero in azione personale

11′ entra Fofana per Ricci nella Salernitana. Mancini rileva Pagano nel Grosseto

15′ esce Ferretti entra Ricci, ultimo cambio del Grosseto

20′ Bobambagi da fuori area, rasoterra insidioso con Berardi che si rifugia in corner

23′ Piva con un gran sinistro da fuori area, Lanni in tuffo salva

28′ Obodo chiede il calcio di rigore per un tocco di mano su sviluppi di calcio d’angolo

32′ dentro Volpe per Ampuero

41′ entra Mounard per Vagenin

45′ tre minuti di recupero

46′ rigore per il Grosseto, fallo su Bombagi

47′ GOL GROSSETO Bombagi trasforma il rigore

48′ termina l’incontro. Salernitana in finale meritatamente, Grosseto inguardabile

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.