Madre porta figlio in Venezuela, Sant’Arsenio si mobilita per aiutare il papà a rivedere il piccolo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
fiaccolata_genericaContinua la battaglia di Sergio Solimo per poter riabbracciare il figlio Francesco. Venerdì, 28 febbraio, alle ore 17,00 gli amici di Sergio, e tutte le persone che lo stanno sostenendo in questa battaglia, si ritroveranno a Sant’Arsenio per una fiaccolata di solidarietà. Sono tutti invitati a partecipare. Il figlio di Sergio Solimo è stato portato in Venezuela dalla madre e da oltre tre anni non è più stato ridato al padre, nonostante tutti i gradi di Giustizia sia in Italia che in Venezuela abbiano dato ragione a Sergio. Sergio più volte è andato in Sud America per riprendersi il figlio ma ogni volta il figlio, ora di soli sei anni, non è stato rintracciato. Tra le altre cose bisogna ricordare che la madre (con la quale Sergio ha divorziato), una volta arrivata in Italia è stata arrestata per sottrazione di minore.

Alla stessa è stata anche sequestrato il passaporto ma, malgrado ciò, è riuscita ad eludere tutti i controlli delle forze dell’ordine e a ritornare, così, in Venezuela. La fiaccolata di venerdì (che sarà seguita anche da la Vita in Diretta su Rai Uno) ha lo scopo servirà per portare ancora una volta all’attenzione una situazione per la quale è stata proposta anche una interrogazione parlamentare da parte della senatrice Angelica Saggese. Parteciperanno tutti i sindaci dei 15 comuni del Vallo di Diano, le associazioni territoriali ed il Vescovo della Diocesi Teggiano-Policastro, Mons. Antonio De Luca

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.