Campania: Polo creazione impresa, nasce a Caserta progetto 012factory

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Fulvio_MartuscielloE’ stato presentato oggi a Villa Vitrone a Caserta l’avvio delle attività di 012Factory, un progetto nato per la sperimentazione di nuove idee in ambito imprenditoriale. 012Factory è uno spazio, con sede a Caserta, dedicato a universitari, giovani professionisti e aspiranti imprenditori, per stimolare, attraverso la nascita di nuove idee progettuali e start up d’impresa, la creazione di un ecosistema economico e sociale positivo, che stimoli i giovani e potenziali startupper a creare impresa ed attiri capitali nazionali ed internazionali.

Il progetto 012Factory si inserisce nell’ambito delle attività della Rete regionale degli incubatori, promossa dalla Regione Campania, attraverso l’assessorato alle Attività produttive, e coordinata da Campania Innovazione. L’obiettivo principale della Rete è operare un salto di qualità e di quantità nell’attuazione delle politiche di intervento per lo sviluppo del sistema produttivo locale, realizzando un passaggio da un sistema fatto di singole strutture specializzate operanti in specifici settori e territori della regione ad un vero e proprio sistema campano per l’incubazione e la creazione di impresa, attraverso un coordinamento tra le varie strutture regionali che si occupano di nascita e sviluppo di nuova imprenditorialità.

La Rete nasce per promuovere, da un lato, un confronto costante tra i suoi partecipanti su tematiche di interesse comune ed obiettivi congiunti; dall’altro, per rafforzare le relazioni esistenti con il sistema delle università e della ricerca, il sistema imprenditoriale e professionale in generale, quello della finanza. Sono 25 le strutture, fra classiche e modelli emergenti, che operano in Campania per sostenere l’innovazione, la nascita e lo sviluppo di nuove imprese digitali (incubatori, PST, fab lab, acceleratori, centri servizi). Più di 80 le aziende incubate, 36 non incubate, ma accompagnate, 89 spazi occupati e 86 disponibili fra incubatori, parchi scientifici e tecnologici. Il progetto di aggregazione del sistema regionale di creazione d’impresa e sostegno ai potenziali startupper trova terreno fertile nel contesto imprenditoriale giovanile del Sud Italia.

Secondo i dati di Unioncamere, delle quasi 300mila imprese nate tra l’inizio dell’anno e la fine di settembre, infatti, oltre 100mila (il 33,9%) hanno alla guida uno o più giovani con meno di 35 anni di età. Il 38,5% delle nuove imprese giovanili, con quasi 40mila attività aperte in nove mesi, ha sede al Sud. Inoltre, in base all’ultimo rilevamento del periodico monitoraggio effettuato da Infocamere, le start up innovative in Campania sono 79 (su un totale di 1681 a livello nazionale, un dato in crescita costante).

“Il nostro territorio è ricco di giovani talenti desiderosi di mettere a frutto idee e competenze”, dichiara l’assessore alle Attività produttive della Regione Campania Fulvio Martusciello. “La crescita costante del numero delle startup campane e la sempre maggiore integrazione degli attori del territorio nell’ambito della Rete degli incubatori ne sono una prova. La Giunta regionale campana è in prima linea nell’impegno a favore della creazione delle migliori condizioni per sostenere e valorizzare i nostri giovani potenziali imprenditori. “Dobbiamo contribuire a facilitare, connettere e promuovere le idee che saranno le imprese di domani. Grazie alle attività della Rete regionale degli incubatori sistematizziamo tutta l’offerta di servizi a favore delle startup. Inoltre, per le nuove imprese abbiamo previsto uno stanziamento specifico di 100 milioni di euro nell’ambito della delibera di accelerazione della spesa per supportare e consolidare le startup”, conclude Martusciello.

“Con l’attivazione del progetto 012Factory, avviamo sul territorio casertano un nuovo polo a favore della creazione d’impresa. Puntiamo a valorizzare idee e networking e sentiamo una naturale integrazione della nostra identità con il progetto regionale della Rete degli incubatori, con il quale contiamo di poter inserire il nostro dinamismo in un contesto più ampio di progetti e servizi a favore dei nuovi imprenditori campani”, dichiara il project manager di 012Factory, Sebastian Caputo.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.