“Il Crescent migliora il panorama di Salerno”. Lo sostiene la commissione paesaggio del Comune di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
21
Stampa
Crescent_Salerno_1Dieci pagine per salvare il Crescent, il mastodontico edificio a forma di mezzaluna in corso di realizzazione a Salerno e il cui cantiere è sotto sequestro dal novembre scorso. Dieci pagine scritte Per la commissione locale paesaggio del Comune di Salerno il Crescent farà del «non luogo” un “luogo», prendendo in prestito le parole dell’archistar spagnola. E quello approvato dall’amministrazione De Luca è «un intervento di riqualificazione teso a conferire al luogo un valore paesaggistico, una diversa modalità di lettura del paesaggio inteso come espressione di identità, il cui carattere deriva dall’azione umana tale da rendere “luogo” un “non – luogo”». Lo scrive il Corriere del Mezzogiorno oggi in edicola.

Il Crescent, insomma, non intaccherebbe la vista sulla Costiera amalfitana nè il centro cittadino «diviso dalla folta vegetazione della villa comunale«. L’unica “barriera visiva” la frapporrebbe al palazzo ex Inail, al palazzo Sorgente e alla scuola Barra «inserendosi armonicamente, per dimensioni, nel contesto esistente e rafforzando il rapporto tra l’elemento naturale (il mare) e l’azione atropica di trasformazione» c’è scritto nella relazione. E lato lungomare, invece? «Qui la visibilità dell’edificio può apparire significativa» ammettono al Comune, ma la soluzione c’è: «l’orientamento dell’emiciclo verso sud est genera, all’idea del frequentatore del lungomare, la visione di una prospettiva scorciata e quindi ridotta all’edificio. Il risultato è tale che, confrontando lo stato di fatto con quello del progetto le differenze occlusive appaiono poco appariscenti, sia nella visione distante da piazza della Concordia sia anche nella visione ravvicinata da piazza Cavour e Palazzo di Città».

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.