Carnevale a M.S. Severino. Il 2 Marzo nove carri sfileranno per le vie cittadine

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Carnevale_Giffoni Il 2 marzo manifestazione di Carnevale a Mercato S.Severino. “Come da tradizione”, dice il Sindaco Giovanni Romano,  “alcune associazioni operanti nel nostro Comune, insieme a sodalizi di Baronissi e Montoro, sono le protagoniste della sfilata dei carri, giunta alla ottava edizione, coordinata dall’associazione socioculturale “Il Gabbiano” e patrocinata dall’Amministrazione Comunale.

“L’appuntamento clou” – spiega il consigliere comunale delegato Rosa Ascolese  -“è fissato per domenica 2 marzo, con la sfilata di nove carri per le strade cittadine”.

“Nell’ambito delle manifestazioni organizzate dall’Amministrazione Comunale” – aggiunge l’assessore alle politiche scolastiche e culturali Assunta Alfano – “ci sono anche i  laboratori creativi gratuiti di Carnevale, destinati ai bambini. Le attivita’ hanno avuto inizio il 16 febbraio,con una seconda edizione il 23, e si sono conclusi il 28 febbraio 2014, dalle ore 16:30 alle ore 18:30. I bambini hanno potuto realizzare maschere e cappelli di Carnevale; le attivita’ si sono svolte in uno spazio del Palazzo Vanvitelliano, sede municipale”.

“Ricco” – prosegue Rosa Ascolese –“ il programma previsto e tante le associazioni che hanno allestito i carri allegorici che si ritroveranno, alle ore 16:00, dinanzi allo stadio comunale “Superga”, in via Campo Sportivo, per proseguire lungo le strade cittadine. I protagonisti della sfilata saranno: l’Associazione “Il Gabbiano Onlus” di Carifi e Torello di Mercato S. Severino con “Incubi e Realta’”; l’Oratorio “S. Vincenzo e S. Martino” con “Spongebob”; l’Associazione “Maria Santissima delle Grazie” di Baronissi con “Sognando Rio”; il gruppo “Saragnano e Contrade” di Baronissi con “Il magico mondo Disney”; l’Associazione “Casal Barone” di Baronissi con “Lupin III”; “I ragazzi di Coperchia” di Baronissi con “Robin Hood”;  l’Associazione “Sogni e realtà” di Baronissi con “La locomotiva del ‘700”; la Proloco “S. Pantaleone-Borgo” di Montoro Inferiore con “’O n’treccio”. I carri partiranno da via Campo Sportivo e sfileranno lungo Piazza Dante, Corso Diaz, via Roma, con una sosta in Piazza Cesare Battisti, fino a giungere in piazza Ettore Imperio, dinanzi al Palazzo Vanvitelliano.

“Ringrazio – chiude Rosa Ascolese, consigliere comunale di maggioranza delegato – “coloro che con sacrifici ed abnegazione, hanno dedicato il tempo libero alla preparazione dei carri ed all’organizzazione della manifestazione che cresce di anno in anno. Un aspetto positivo della manifestazione, è che si è instaurato un proficuo rapporto tra le associazioni e le frazioni del territorio. Da sottolineare, poi, sono i sacrifici dei componenti delle associazioni, che stanno lavorando da mesi per allestire i loro carri”.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.