Corte Conti della Campania: Caldoro, “Riconosciuto lavoro. Garantiamo diritti a cittadini”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Regione_Campania_sede“C’è un lavoro difficile per risanare i conti e garantire i diritti dei cittadini”. Stefano Caldoro, presidente della Regione Campania, spiega così i riconoscimenti della Corte ai tagli ai costi della politica in Regione e al dimezzamento dello stipendio del governatore da 16mila a 8mila euro. “Continuiamo su questa strada incoraggiati dal buon lavoro e raccogliamo le raccomandazioni che ci vengono fatte – dice – perché ci sono alcune aree sulle quali dobbiamo ancora lavorare come le partecipate, un pezzo della spesa che deve essere messa sotto controllo e ci vuole il tempo necessario, ma senza fare macelleria sociale garantendo i livelli occupazionali perché non possiamo permetterci nuova disoccupazione”.

“C’è la severità del giudizio della Corte, ma anche il riconoscimento di quello che abbiamo fatto – afferma – Al di là dell’autonomia delle istituzioni la collaborazione è essenziale perché la finalità è comune”. Caldoro ha ricordato, nel corso del suo intervento, i risultati conseguiti: sulla sanità, con la riduzione del deficit, l’accorpamento delle partecipate, il piano di rientro per i trasporti. “Sulla sanità abbiamo tempi medi di pagamento di 168 giorni e speriamo di arrivare a 100 per il 2014 – aggiunge – Poter pagare in tempo significa evitare ulteriori danni”. Il presidente della Giunta regionale ha rimarcato la necessità che “anche un solo euro deve essere tracciabile” ed è questa “la strada sulla quale ci siamo incamminati con un lavoro di maggior trasparenza”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.