Pallanuoto: la 4×4 System Arechi Salerno sbanca Cosenza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
pallanuoto_4x4_sistem_arechi_genericaVince e convince la 4X4 System Arechi. In una situazione ambientale non certo facile, gli invicti contro la capolista del girone sfoderano una grande partita e con un’applicazione maniacale degli schemi difensivi mandano letteralmente in tilt  l’attacco calabrese. A conferma di ciò, un dato: il 50% dei gol del Cosenza (3 su 6) è arrivato  su altrettanti penalty assegnati dall’arbitro De Santis. Il primo parziale si è chiuso con gli arechini in svantaggio per 1 a 0 con un gol su rigore di Spadafora. In apertura del secondo quarto arriva il pareggio di Parrilli con una splendida palombella a cui fa seguito il gol del cosentino Bellone sempre su rigore.

Qui cambia la partita. Con un micidiale break di 0 a 3, con gol di Maccioni e doppietta di Del Basso,  la 4X4 System si porta sul 2 a 4. A siglare l’ultima rete del secondo tempo è però il cosentino  Morrone che con un tiro dalla media distanza fissa il parziale sul 3 a 4. E’ di Ivo Begovic l’unica rete del terzo tempo che consente agli invicti di riallungare sul + 2 (3 a 5). L’ultimo tempo è schioppettante. Il cosentino Spadafora con una tripletta tenta in tutti i modi di rovinare la festa agli invicti. Si apre con l’ennesimo rigore fischiato contro i salernitani che il numero otto cosentino realizza portando i suoi sul 4 a 5. Pronta è la risposta di Begovic (4 a 6), ma altre due reti segnate in rapida successione da Spadafora portano il match in perfetta parità: 6 a 6. Gli ultimi minuti della partita sono palpitanti, ma il carattere degli invicti viene sempre fuori nei momenti di difficoltà. Su azione di attacco, con la difesa cosentina schierata a zona a proteggersi da Begovic, è Gaetano Baviera con un tiro da posizione “2” ad infilare Palermo con una bella rasoiata fissando il risultato finale sul 7 a 6 per la 4X4 System.

“”Vittoria importante – dice mister Citro – giunta grazie al carattere e alla diligenza applicata in fase difensiva.  Eravamo venuti a Crotone con il solito spirito e cioè rispettosi degli avversari ma senza alcun timore. Cercavamo la vittoria ed essa è arrivata soffrendo ma meritatamente. Questo successo ci deve dare ancora di più sicurezza nel prosieguo del campionato”.

 

TURBIDER COSENZA – 4X4 SYSTEM ARECHI        6 – 7

(1-0; 2-4; 0-1; 3-2)

TURBIDER COSENZA: Palermo, Cerchiara, Cavalcanti, Bartolomeo, Bellone 1, Trocciola, Barranco, Spadafora  4,  Morrone 1, Fasanella, Marra, Guaglianone, Talotta – all. Manna

4X4 SYSTEM ARECHI: Gallo, Del Basso 2, Storniello, Busà R., Maccioni 1, Begovic 2, Buonocore, Baviera 1, Siani, Vuolo, Spatuzzo, Parrilli 1, De Rosa – all. Citro

Arbitro: De Santis di Taranto.

Superiorità: Turbider Cosenza 2/8 + 3 rigori; 4X4 System Arechi 2/7

Sequenza: 1-0; 1-1;2-1;2-2;2-3;2-4;3-4 ;3-5; 4-5; 4-6;5-6;6-6; 6-7

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.