Ufo, sette segnalazioni ad Aeronautica nel 2013: sono 56 in quattro anni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
UFOSette avvistamenti di oggetti volanti non identificati nei cieli italiani nel 2013, 56 negli ultimi 4 anni, con un picco nel 2010 (22) e un calo nel 2011 (17) e nel 2012 (10). Sono i dati registrati dall’Aeronautica militare e che si riferiscono agli avvistamenti più qualificati, quelli su cui la Forza Azzurra ha avviato o compiuto un’indagine tecnica. Ma diciamolo subito: tutto ciò non significa che gli Ufo, o gli alieni, siano con noi o tra di noi. “Significa solo che non è stato possibile individuare una giustificazione tecnica o naturale di quel fatto”, è la spiegazione dell’Aeronautica.

I dossier “declassificati” sui cosiddetti Ovni (Oggetti volanti non identificati), con tanto di disegni e diagrammi descrittivi degli avvistamenti, sono custoditi presso il Reparto generale sicurezza dell’Aeronautica militare e sono stati raccolti e pubblicati nel libro “Ufo i dossier italiani” (Mursia, pp. 338), dei giornalisti Lao Petrilli e Vincenzo Sinapi. Nel 2009 erano state 12 le segnalazioni di presunti Ufo registrate dall’Aeronautica, tre in più del 2008, nove in più sul 2007. Ma agli atti della forza armata sono finiti anche degli avvistamenti così bizzarri da non ‘meritare’ l’inserimento tra i documenti ufficiali. E così, si legge nel libro di Petrilli e Sinapi, succede che ai Carabinieri della Stazione di Sacile, in provincia di Pordenone, arrivi ad esempio la denuncia dell’avvistamento di un “soggetto volante non identificato (alieno)” in carne ed ossa.

“Persone non identificate, abitanti ad Alpago (BL), nel mentre percorrevano la S.P. 61, direzione Marcia Caneva-Cansiglio, improvvisamente notavano ferma in mezzo alla carreggiata una figura, verosimilmente un alieno alto circa 3 metri, gambe nodose, braccia lunghe, testa non proprio rotonda e due occhi azzurri acceso”, si legge nel rapporto redatto dai Carabinieri. L’alieno, ovviamente, “dopo 20/30 secondi” ha fatto perdere le sue tracce e la segnalazione non ha più trovato seguiti investigativi.

Fonte TMNews

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.