Viabilità: chiusa la rampa di accesso al raccordo Salerno-Avellino, primi disagi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
E’ stata chiusa alle 17 di lunedì e resterà off limits fino al 30 aprile la rampa di accesso al raccordo Salerno-Avellino, dove sono cominciati i lavori di demolizione e ricostruzione della rampa “A” del viadotto “Grancano”, che collega la Sa-Av con la Salerno-Reggio Calabria. La realizzazione del nuovo viadotto completerà definitivamente lo svincolo di Fratte. I lavori prevedono la costruzione di sei nuove campate della lunghezza di circa trenta metri ciascuna, che si aggiungono alle tre già esistenti.

Il nuovo Grancano metterà in collegamento l’autostrada A1 Milano-Roma-Napoli e l’A3, attraverso il raccordo Salerno Avellino, garantendo importanti benefici alla circolazione. Benefici che non saranno assicurati, in questi giorni di lavoro, agli automobilisti che da Salerno viaggiano in direzione nord. Per tutto il periodo di chiusura della rampa di accesso al Raccordo Sa-Av, i veicoli provenienti da Salerno devono proseguire sull’A3 in direzione Sud, uscire allo svincolo di San Mango e rientrare in autostrada allo stesso svincolo in direzione nord.

Chiusa al traffico fino a martedì 4 marzo anche la rampa di accesso per il traffico proveniente da Avellino in direzione Reggio Calabria. «Chiusura necessaria  – informa l’Anas – per consentire l’apertura di una corsia provvisoria». Gli automobilisti martedì dall’avellinese viaggiano verso Reggio Calabria  sono deviati a Fratte sulla Tangenziale e rientrano in A3 allo svincolo di Pontecagnano. L’Anas ha stimato che i tempi di percorrenza sono di circa 15 minuti in più rispetto al percorso normale.

I PRIMI DISAGI. In serata, nel primo giorno di chiusura della rampa si sono registrati i primi disagi e rallentamenti. Tanti pendolari ci segnalano le prime difficoltà avute: Stasera al rientro da Salerno, sulla tangenziale, all’incrocio Fratte/Autostrada per Avellino c’era una fila interminabile di auto e nessun cartello che dava indicazioni. Dopo 25 anni di pendolarismo, pensando ad un semplice intasamento, ho preferito fare la strada interna e riprendere l’Autostrada a Baronissi. Risultato:sono arrivata a casa alle 19,30. Due mesi sono duri!. Ci scrive LINDA.

“Salerno è ISOLATA verso Vietri sul Mare e Cava dei Tirreni (solo autostrada!!!) ed ora per soli DUE MESI ci viene bloccata la viabilità in direzione di Avellino…!!! Grazie”. Scrive invece MAX

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.