Il consigliere regionale Paolino al Sindaco De Luca: “I fondi comunitari non possono ritornare in Europa”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
monica_paolinoIn merito al ricorso al Tar presentato dal Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca nei confronti del bando regionale sull’accelerazione della spesa dei fondi comunitari, riservato solo ai comuni con popolazione sino ai 50mila abitanti, il consigliere regionale Monica Paolino dichiara quanto segue: “Un attacco di questo tipo da parte di un amministratore di grande esperienza come il sindaco De Luca mi sorprende e non poco, soprattutto perché immagino conosca la situazione di grande difficoltà economica in cui versano i comuni. Voler bloccare tale delibera e sperare che 300 milioni di risorse ritornino in Europa, dopo che 452 progetti presentati sono stati considerati meritevoli di finanziamento, è cosa inaudita, che non  riusciamo a comprendere.

Non si tratta, infatti, come sostiene il Sindaco di Salerno di un finanziamento ‘discriminatorio’, in quanto i comuni con popolazione superiore ai 50mila abitanti hanno già potuto utilizzare i fondi strutturali del programma più Europa e molti di questi, non hanno avuto  la capacità di spenderli. Se l’obiettivo del sindaco De Luca era quello di assumere l’incarico di sottosegretario alla Coesione, con questa visione dell’utilizzo dei fondi comunitari, di certo non avrebbe garantito e avvantaggiato i comuni in questione.  Il bando regionale sull’accelerazione della spesa rappresenta una preziosa opportunità per realizzare opere pubbliche, piani produttivi, infrastrutture, anche nei piccoli comuni. Bloccare questi finanziamenti significherebbe perdere l’occasione di rilanciare il territorio dal punto di vista economico”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.