Ambiente: Agropoli, cittadini in rivolta contro le alghe, raccolta firme per la rimozione. Sindaco, servirebbe 1 mln euro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Agropoli_scale_mareVia le alghe dal porto di Agropoli. E’ quanto chiedono i residenti di Agropoli, nel Cilento. Al centro della vicenda, l’impressionante cumulo di alghe accumulatosi negli anni sulla spiaggia del porto turistico e che, per la gente del posto, è ormai diventato un vero e proprio insulto alla bellezza di uno degli angoli più affascinanti della costa cilentana. E così, a pochi mesi dall’avvio di una nuova stagione estiva, i residenti dell’area hanno deciso di avviare una raccolta firme per la rimozione, una volta per tutte, della “montagna” di alghe, cresciuta nel tempo a ritmi vertiginosi.
“Le alghe sono considerate rifiuti, – ha commentato il sindaco di Agropoli, Franco Alfieri – la spesa per il loro smaltimento dalla spiaggia portuale si aggira intorno al milione di euro. Una spesa non sostenibile dal Comune di Agropoli”. “La soluzione percorribile è quella di trasformare le alghe in fertilizzante vegetale, e in questa direzione andranno gli incontri che avremo con la facoltà di Agraria dell’Università di Napoli. E’ una idea che trasformerebbe il problema in una risorsa. – ha concluso Alfieri – Il percorso non è semplice, dato che avremmo bisogno di una serie di autorizzazioni, essendo le alghe considerate, ad oggi, rifiuti. II problema dovrebbe essere risolto a livello normativo in Regione. Ci stiamo impegnando anche su questo fronte”. Intanto, mentre è previsto per i prossimi giorni il battesimo di un comitato spontaneo di cittadini con l’obiettivo della raccolta di firme, si è fatto avanti anche il proprietario di “Palazzo Dogana”, prestigiosa struttura ricettiva che sorge a ridosso del cumulo di alghe e che ha confermato di essere pronto a collaborare in prima persona con le autorità competenti per risolvere il problema.
Fonte ANSA
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.