Gustavo, il bomber granata a segno anche sui Social Network

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
gustavo_sci_nauticoGustavo al 94° sarà ricordato a lungo. Un gol che potrebbe aver dato la svolta al nuovo cammino di Gregucci anche in termini di entusiasmo e di partecipazione del pubblico, componente fondamentale in vista dei playoff. Una rete ogni 186 minuti. Con questa invidiabile media l’italo-brasiliano sta convincendo anche quest’anno in prima divisione, pur giocando poco. Le presenze sono 18 ma le partite disputate per intero appena 14. Eppure il ragazzo venuto tre anni fa a Salerno in serie D, che lo scorso 14 novembre ha festeggiato i 22 anni, è riuscito a segnare cinque gol, di cui tre decisivi contro Gubbio, Ascoli e appunto Benevento.

Contando anche quella in coppa Italia al Grosseto, Gustavo ha eguagliato il record personale di sei reti della passata stagione in seconda divisione. Gol sempre molto belli, come quello segnato al Fondi che fece il giro del mondo sul web tanto da essere inserito dalla tv sudamericana TvGolo nella lista dei gol più belli di quella settimana. Veloce ed imprevedibile in campo, Gustavo è molto attivo anche sui social network. L’ultimo post su facebook dice: “sensazione unica allo Stadio Arechi” con la sua immagine dopo il gol-vittoria al Benevento. Pubblicate anche le foto dei suoi momenti di studio e della maglia della nazionale universitaria, indossata l’anno scorso prima dell’esclusione per motivi burocratici.

Su facebook troviamo anche un Gustavo bambino alzare una coppa quando giocava a calcio a cinque con il San Paolo Futsal. Come tanti brasiliani, ama giocare a calcio sulla spiaggia e gli piacciono gli sport acquatici dividendosi tra lo sci nautico in Costiera Amalfitana e il surf in Brasile. Quando può torna nel suo paese d’origine, è nato a San Paolo in Brasile, per stare con la famiglia e per tifare per la sua squadra del cuore, il Corinthians. Passando dal profano al sacro, anche su internet l’italo-brasiliano manifesta la sua grande fede in Dio dicendo: “chi non ha tempo per Dio, vive perdendo tempo”. Il primo gol in Italia l’ho segnò in serie D con il Salerno Calcio il 21 gennaio del 2012 a Selargius, regalando la vittoria ai compagni con un colpo di testa al 95°. Sempre nel recupero, sempre decisivo, Gustavo spera di essere ancora più importante e di rinnovare il contratto con la Salernitana a suon di reti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.