Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola mercoledì 5 marzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
RASSEGNA_STAMPAEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Corriere del Mezzogiorno. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

 

 

FOTO_SINGOLA_CITTA

 

 

Sul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

Spettro del crac su Cstp e Provincia. La Regione rivuole 5 milioni dal consorzio dei trasporti pubblici: a rischio piano di risanamento. L’ente di Palazzo Sant’Agostino verso il default perchè condannato a pagare 20 milioni.

La foto notizia: Caso a Salerno. Evade dagli arresti e va al tribunale con un kalashnikov.

Di spalla: Eboli. “Abusi al Centro commerciale”. Quattro indagati.

E poi: Giffoni Valle Piana. Ladri-vandali al castello di Terravecchia.

Sempre di spalla: Polla. Caos e carenze. Ispettori dell’Asl in ospedale.

A centro pagina: Cava, pugnala la convivente. Il 25enne ha preso a coltellate la madre dei suoi figli: subito arrestato.

Ed ancora: Viabilità.Lavori in A30 e frana. Traffico sul raccordo.

E poi: Dopo le Primarie. Sospensione Saggese. Il Pd fa retromarcia.

Di lato: Legge Elettorale. Sull’Italicum intesa tra Pd e Forza Italia per la Camera.

Taglio basso: Fabiani lancia la Salernitana.”Gregucci e proprietà super, la B non è più solo un sogno”.

Ed ancora: Serie D. L’Agropoli ora vola. Ragosta infiamma.

Sempre in basso: Serie D. La Cavese costretta ad emigrare a Nocera.

 

FOTO_SINGOLA_METROPOLIS

 

 

Sul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

Arriva in Procura con un mitra. Salerno. Un 48enne di Scafati si presenta in via Rafastia e consegna il kalashnikov al pm. Aveva evaso i domiciliari per essere ascoltato dal magistrato.

Ed ancora: Cstp, la Regione non paga 5 milioni. L’ente contrario alla sentenza del Consiglio di Stato.

In primo piano: Auto riciclate, arrestato Tarquinio. Salerno. Il battilamiere di via Sant’Eremita ai domiciliari insieme a Iuorio di Pugliano. L’accusa: macchine rubate e rimesse sul mercato con targhe e telai contraffatti.

I box in alto: Salerno. Travolse e uccise il titolare del Lido Aurora: condannato.

Ed ancora: Il caso. Sotto usura a Monza con la ‘Ndrangheta’: pestato imprenditore.

E poi: Salerno. Hyundai contromano carambola a Pastena 4 feriti, uno è grave.

Di spalla: Cava de’ Tirreni. Litigio nel cortile giovane accoltella la sua compagna. Preso un 25enne.

Ed ancora di spalla: Salerno-Vietri. Frana, richiesta dei consumatori al prefetto: gratis 24 ore il pedaggio.

A centro pagina: Agropoli, altra perdita: via la Polfer. Dopo l’ospedale anche il presidio della Polizia Ferroviaria verso la chiusura. Allarme sicurezza.

Sempre a centro pagina: Battipaglia. Caso Alcatel Tino Iannuzzi contro i vertici “Poca chiarezza”. Dismissioni del sito, “Intervenga il ministro”.

Taglio basso: Ascea.Elea-Velia, crolla il muro della storia. Giù la parete occidentale dell’antica agorà: appello alle autorità.

Ed ancora: Polla, ispettori Asl all’ospedale Curto.

Ancora in basso: Salernitana, l’Arechi si conferma da B. Numeri da record dei tifosi. Petardi nel derby, multa salata al club.

Ed ancora: Ma Gregucci rischia di perdere ‘Mendo’

 

 

FOTO_SINGOLA_MATTINO

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

Cstp, semaforo rosso dall’Europa. Il contenzioso con la Regione arriva davanti ai giudici del Lussemburgo: «Rischiamo una procedura d’infrazione». La Corte di Giustizia Ue blocca il rimborso di cinque milioni: «Sono aiuti di Stato». Arriva direttamente davanti ai giudici della Corte di Giustizia dell’Unione europea il lungo contraddittorio in atto tra Cstp e Regione Campania. E che vede alla base della questione il versamento di 5 milioni di euro che il consiglio di Stato, a fine ottobre del 2012, riconobbe all’azienda come rimborso per i servizi effettuati dal 1997 al 2002 con un costo al chilometro inferiore a quelli previsti dalla legge. Dopo la sentenza di giudici di palazzo Spada, che sembrava aver chiuso definitivamente una battaglia giudiziaria iniziata nel 2009, la Regione ha inoltrato un ulteriore ricorso, protocollato direttamente in Lussemburgo: argomento di questo nuovo appello, il primo che arriva in Europa e che vede protagonista un’azienda salernitana, è la natura di questi 5 milioni di euro. Che, per la Regione, si identificherebbero come aiuti di Stato. Vietati, ovviamente, dall’Europa.

Di spalla: Le interviste del Mattino. L’attesa di Pasquino «Carte in regola è solo un equivoco».

La foto notizia: Carambola sul lungomare, quattro in ospedale.

A centro pagina: Il caso. «Nessuno paghi la Tares», la rivolta delle tasse.  «Nessuno paghi la Tares in scadenza il 28 febbraio. Il 9 marzo 2014 marcia sul Comune coi Forconi». È con questo messaggio che ieri mattina i cittadini battipagliesi sono stati accolti nella strada principale del centro cittadino, compreso il palazzo di città.

Sempre a centro pagina: In procura dal pm con il kalashnikov. Choc negli uffici di via Rafastia: arrestato pregiudicato.

E poi: La violenza. Raptus di gelosia accoltella l’ex moglie. Da qualche tempo si erano separati. Ma nonostante i due figli, le liti non erano mai terminate. E così ieri sera, in un corso Umberto ancora deserto, l’ex marito è stato colto da un raptus. Al termine di una lite, consumatasi in uno dei portoni del centro, ha colpito l’ex moglie all’addome. Per ferirla ha usato un taglierino che portava con sè nella tasca dei jeans. Lei, 25 anni, cavese è rimasta sola in una pozza di sangue a pochi passi da piazza Duomo, nel cuore di Cava de’ Tirreni. Lui, Emanuele Granato, 27 anni, sempre di Cava ma ora residente a Castel San Giorgio, è stato poi arrestato per tentato omicidio. 

Di lato: La politica. Occupy Pd annullate le sanzioni. Dietrofront di Landolfi e garanti. Saggese: ha vinto il buon senso.

Ed ancora: L’economia. Plebiscito Di Serio alla segreteria Cgil «Priorità al lavoro».

Taglio basso: La curiosità. Riciclo creativo, ago e filo contro l’emarginazione

I box in alto: Il teatro. CAPPUCCIO AL VERDI. OMAGGIO A BORSELLINO.

Ed ancora: Il cinema. «UN FILM CON ROCCO». LA PAZZA IDEA DI SIBILIA.

Sempre in alto: Il calcio. SALERNITANA A PEZZI. MONTERVINO IN DIFESA

FOTO_SINGOLA_CORRIERE

 

 

 

In prima pagina sul Corriere del Mezzogiorno troviamo:

Non ci è pervenuta la prima, ci scusiamo con i lettori della rassegna stampa

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.