8 marzo: da licenziate McDonald’s mimose e volantini

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
mc_donald-sNon si ferma la protesta degli ormai ex dipendenti – tra cui molte donne – dei ristoranti di Mc Donald’s di Napoli e provincia. Stamattina si sono dati appuntamento davanti alla sede di piazza del Municipio, a Napoli, per ribadire la loro contrarietà, il loro scontento, di fronte alla decisione dell’azienda, la Napoli Futura, che gestisce i sei punti vendita per conto del colosso del fast food. Nei giorni scorsi, Napoli Futura aveva inviato 33 lettere di licenziamento sui 39 lavoratori che sarebbero rimasti senza occupazione. L’azienda ha giustificato i tagli come conseguenza della crisi, ma i lavoratori – e i sindacati accanto a loro in maniera unitaria – hanno contestato una ”totale mancanza di disponibilità al dialogo da parte dei vertici di Napoli Futura”. Oggi, in piazza, erano circa una cinquantina che, insieme con i volantini per ricordare le ragioni della protesta, hanno distribuito mimose.

Fonte ANSA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.