Battipaglia: asilo comunale gestito in assenza di autorizzazione, sequestrato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

asilo_nido_sequestratoQuesta mattina a  Battipaglia, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia hanno proceduto  al sequestro amministrativo di un immobile di circa 800 mq di proprietà comunale adibito, in assenza di alcun tipo di autorizzazione, ad asilo nido frequentato da circa ottanta bambini di età compresa tra i due ed i sei anni.

L’amministratrice della società cooperativa  alla quale era stata affidata dal comune di Battipaglia la gestione della struttura, ha riferito di essere ancora in attesa del rilascio delle richieste autorizzazioni all’esercizio dell’attività.

La vigilanza sui bambini risultava affidata a due ragazze sulle quali si stanno approfondendo gli accertamenti per verificare la loro posizione assicurativa ed il possesso dei titoli per l’esercizio delle mansioni di “vigilatrici d’infanzia”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.