Per estorcere soldi ad agricoltore ammazza cane, arrestata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
cane_Ha estorto somme di danaro a ripetizione ad un agricoltore arrivando a uccidergli il cane pur di convincerlo a pagare. Protagonista una donna di 48 anni, Iolanda Gazzillo, arrestata dai carabinieri a Maddaloni, nel Casertano, su ordine del Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, per i reati di estorsione e furto in abitazione. Nel corso delle indagini, avviate dalla denuncia della vittima, i militari dell’Arma hanno accertato una lunga serie di estorsioni, minacce e atti intimidatori commessi da maggio 2012 a gennaio 2014 dalla donna, pregiudicata, nei confronti dell’agricoltore. Tra i fatti più gravi il furto da parte della 48enne nell’appartamento dell’uomo; in quella circostanza la Gazzillo oltre ad asportare numerosi capi di abbigliamento avvelenò il cane dell’uomo. Più volte la donna ha minacciato la vittima di bruciarle l’abitazione riuscendo così a farsi consegnare somme comprese tra i 500 e i 1000 euro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.