Mercato S.Severino: successo per la giornata di prevenzione ginecologica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
ginecologia_mal_di_panciaSuccesso per la “Giornata della prevenzione ginecologica” programmata a Mercato S. Severino in occasione della festa della donna. L’iniziativa, promossa dall’Assessorato alle Politiche Sociali, retto dal dr. Angelo Zampoli, ha visto l’adesione di oltre cinquanta donne, di età compresa tra  i venti ed i quaranta  anni, che si sono affidate alla consulenza del ginecologo Bruno Arduino, specialista in Ostetricia, Ginecologia e Sterilità di coppia presso l’Ospedale “Ruggi d’Aragona”.

“La collaborazione con l’Azienda Ospedaliera salernitana – spiega il Sindaco Giovanni Romano – è fondamentale per offrire ai cittadini prestazioni assistenziali supplementari così importanti. E’ stata un’iniziativa volta, principalmente, alla divulgazione dell’importanza della prevenzione. E non e’ la prima volta che l’Amministrazione Comunale propone opportunita’ di  consulenze e visite gratuite”.

Il Dott. Bruno Arduino e l’ostetrica Lucia Napoli hanno offerto volontariamente e gratuitamente la propria professionalità. “La proposta – ha spiegato l’assessore Zampoli – venuta dal ginecologo Bruno Arduino e dalla ostetrica  dottoressa Napoli, è stata da noi favorevolmente accolta e patrocinata con provvedimento di Giunta Comunale, perché ritenuta un’occasione per tante donne che non hanno cura della propria salute e si sottopongono ai controlli medici solo in casi di urgente necessità. Ed  abbiamo scelto la giornata dell’8 marzo proprio per sensibilizzare le donne riguardo l’importanza della prevenzione. E’ questa la motivazione che ci ha spinti ad accogliere, nel Palazzo Vanvitelliano, l’iniziativa “La giornata della prevenzione ginecologica. Ringrazio il sindaco, Giovanni Romano, per la consueta sensibilità nel recepire istanze correlate ad iniziative di questo spessore”.

“Anche se oggi si parla spesso di prevenzione – prosegue Zampoli – non è mai abbastanza. Non tutti, infatti, sanno che attraverso la prevenzione la mortalità causata dai tumori si abbassa dell’80%”. “La lotta ai tumori – ha concluso Zampoli – si sviluppa sempre più attraverso la prevenzione e la diagnosi precoce. Il pap test e la mammografia sono due test di screening ormai consolidati che, abbinati ad altre indagini, permettono un’accurata diagnostica clinica”

 

.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.