Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola domenica 9 marzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
RASSEGNA_STAMPAEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Corriere del Mezzogiorno. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

 

 

FOTO_SINGOLA_CITTA

 

 

Sul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

Le vittime sono sempre le donne. A Vigevano finisce nel sangue la storia d’amore di una coppia salernitana: lei lo lascia, lui la uccide. Ex marito ai domiciliari per stalking a Salerno. Cava: perseguita una 20enne, arrestato.

La foto notizia: Architettura e Urbanistica. Sgarbi e Bofil con De Luca per lanciare la “Carta di Salerno”.

Di spalla: Battipaglia. I Carabinieri sequestrano asilo privato.

E poi: Camerota. Coniugi morti sull’A1: indagato il camionista.

Sempre di spalla: Pontecagnano. Cavalli e pistole. Arresti in casa per il feritore.

A centro pagina: Centrale, scontro sul bando. Levata di scudi contro l’ipotesi di eliminare la tutela per il personale.

Sempre a centro pagina: Porta Nova. Il sole ora tramonta un pò più tardi.

Ed ancora: Baronissi. Valiante – Moscatiello. Corsa per il Comune.

Taglio basso: La Salernitana vuole sognare. Sfida delicata a Grosseto, messaggi al gruppo.

E poi: Serie D. Per la Cavese oggi è vietato sbagliare.

 

FOTO_SINGOLA_METROPOLIS

 

 

Sul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

Furia sulle donne: tre arresti. Ombre sull’8 marzo. A Salerno moglie minacciata di morte dal marito allontanato. A Vigevano 71enne di Scafati uccide la moglie. Cava: 23enne molestata dall’ex.

In primo piano:  Sgarbi: “De Luca stile Mussolini”. Salerno. Crescent: il critico d’arte assolve l’edificio ad emiciclo di Bofill. A Palazzo di Città protesta silenziosa dei Comitati contrari all’opera.

I box in alto: L’intervista. Università: il Rettore inaugura la stagione del confronto con tutti.

Ed ancora: Verso le elezioni. Baronissi: scintille tra Moscatiello e Gianfranco Valiante.

E poi: Lavoro irregolare. A San Mango e San Cipriano chiusi tre ristoranti.

Di spalla: Salerno. Movida: i residenti scrivono ad Alfano.

Sempre di spalla: Polla. Quattro assaltano una gioielleria: rubati preziosi per 20mila euro.

A centro pagina: Spari in Litoranea, De Martino ai domiciliari. Pontecagnano. Convalidato l’arresto di Pasquale ‘o mbrisco: “Mi aveva offeso”.

Ed ancora a centro pagina: Battipaglia. Asilo comunale sequestrato per mancanza di autorizzazioni. Accertamenti su chi badava ai bambini.

Taglio basso: Strada fantasma, in 6 citati dalla Corte dei Conti. Casal Velino/Pollica. Nei guai dipendenti della Provincia e imprenditori.

E poi: Capaccio, riaprirà la scuola Vannulo.

Sempre in basso: Salernitana. Gregucci non vuole fermare la marcia. I granata a Grosseto tentano un nuovo acuto.

Ed ancora: Battipagliese: sfida play-off.

 

 

FOTO_SINGOLA_MATTINO

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

«Sì Crescent», progetti e accuse. De Luca lancia la svolta urbanistica: basta città mummificate. Sfogo di Bofill: perchè tanta violenza? C’è la convention, la figlia di Calvino si indigna: «Leggete ”La speculazione edilizia”».

Ed ancora: Il dibattito. Sgarbi show: «A Salerno ora serve un esorcista». Vittorio Sgarbi si schiera con De Luca. Ironizza sulle sue qualità di «duce». E sulla scelta del Crescent gioca sul paradosso e l’ironia riconoscendo il suo cambio di giudizio sull’opera. «De Luca – dice – ha preso Bofill, lo ha interiorizzato e lo ha gonfiato. Questo Bofill che gli cresce dentro e che dice: fallo più grande, fallo più grande. Ci vuole un esorcista per Salerno».

A centro pagina: Mille multe per eccesso di velocità. Dossier autovelox: raffica di contravvenzioni. Record sul lungomare Marconi. In azione i rilevatori: fuorilegge un auto su due. Nel mirino la Lungoirno

Ed ancora: Lo scontro. Fondi Ue a rischio per i ricorsi.

La foto notizia: Il reportage. La casa dei tossici nel carcere femminile.

Di lato: Pubblico/Indiscreto. La bella ignoranza al tempo dell’hi-tech (di Diego De Silva).

Taglio basso: I ritratti. Schiavone e la città, il Catalogo di una vita.

Di spalla: Il campionato. Salernitana a Grosseto senza freni. C’è ancora il Grosseto sul cammino della Salernitana. Ieri era la semifinale di coppa; oggi pomeriggio il match di campionato allo stadio «Zecchini». Prima ancora il pre-campionato, ma quell’amichevole estiva di Montepulciano sembra quasi pre-istoria. In ogni caso i precedenti quest’anno sono quasi tutti in favore dei granata; anche se c’è da «vendicare» la sconfitta della gara d’andata del torneo di prima divisione. In Maremma stanno caricando la partita a mille. Il presidente Camilli minaccia tempesta in caso dell’ennesima sconfitta con i granata. Per i toscani si tratta dell’ultima spiaggia per sperare di aggrapparsi al lungo bagnasciuga dei play off.

Ed ancora di spalla: Rosa granata. Ma oggi l’attacco è l’unica difesa

I box in alto: La gita. UN PAESE SOSPESO. STREGATI DA BELCORO.

Ed ancora: Il progetto. LA CINETECA DI GIFFONI NELL’ANTICA RAMIERA.

E poi: Il teatro. DANTE AL NUOVO CON LE 4 GIORNATE

 

FOTO_SINGOLA_CORRIERE

 

 

 

In prima pagina sul Corriere del Mezzogiorno troviamo:

Beppe Grillo, re dei Borbone. Politica. Sul blog pubblica la cartina geografica. Gribaudi: «Sfrutta il nostalgismo, non condivido». Il comico propone di far rinascere il Regno delle Due Sicilie.

Ed ancora: Le Europee di maggio. Torna Mastella (Fi). De Mita cerca casa

Di spalla: La polemica. Tagliare la mano ai graffitari (di Paolo Isotta). Ho letto sul Corriere del Mezzogiorno di ieri il bell’articolo di Luca Marconi sull’artista Ernest Pignon il quale deplora che le più belle vie dei Decumani siano deturpate da osceni graffiti. Sul tema sono già intervenuto con tutta la mia forza; ma giacché, diceva Longanesi, non c’è più inedito del pubblicato, torno sul tema.

La foto notizia: La Rete scatenata prende in giro de Magistris. Dalla pista ciclabile alla pista per elicotteri. L’ironia corre in rete. Dopo l’infelice battuta del sindaco de Magistris, che ha suggerito di far arrivare spettatori e atleti al campo della Coppa Davis in elicottero, su Facebook sono comparse vignette e fotomontaggi. Uno dei più divertenti quello della pista ciclabile del Lungomare dove è comparso il simbolo dell’elicottero al posto di quello delle biciclette.

A centro pagina: Salerno “Citazione sbagliata”. Crescent, la figlia di Calvino contro De Luca.

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.