Angri: degrado alla Stazione, il Sindaco scrive alle Ferrovie dello Stato Italane

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
angri_stazioneNei giorni scorsi il Sindaco di Angri Pasquale Mauri ha ricevuto una missiva da parte di un cittadino che ha raccontato di aver subìto una violenta aggressione da parte di un giovane nord africano, mentre era in attesa del proprio treno presso la Stazione ferroviaria di Angri, sita in C.so Vittorio Emanuele. A fronte di questo episodio, il primo cittadino ha scritto alle Ferrovie dello Stato:

“Lo scorso 26 febbraio 2014, alle ore 20:30, una persona di 65 anni, disabile al 70% e ipovedente, mentre attendeva il proprio treno presso la Stazione Ferroviaria di Angri, è stata vittima di una feroce aggressione da parte di un giovane nord africano, fuggito immediatamente in direzione di Pagani. L’episodio è stato opportunamente denunciato alle forze dell’ordine. In riferimento a quanto accaduto, l’Amministrazione comunale di Angri DENUNCIA i disservizi di sorveglianza e lo stato di abbandono della Stazione Ferroviaria, ubicata in città in Corso Vittorio Emanuele.

E’ assurdo pensare che i cittadini debbano rischiare la vita ogni qual volta debbano prendere un treno, specie nelle ore serali e notturne, giacché la Stazione è buia e non dispone di adeguati impianti e personale di sicurezza. Non è pensabile che una stazione ferroviaria, dove i cittadini dovrebbero godere di un servizio pubblico dovuto, quello del trasporto, possa diventare il covo di gente violenta che mina l’incolumità delle persone che quotidianamente la frequentano. Lo stato di abbandono e degrado della Stazione Ferroviaria sta creando seri problemi alla cittadinanza e in qualità di Sindaco della città non posso permettere un simile scempio.

A tal fine chiedo agli organi competenti in materia delle Ferrovie dello Stato di attivarsi per sanare questa situazione insostenibile. Questa Amministrazione comunale è vicina ai propri cittadini e attiverà ogni possibile azione di competenza affinché venga risolto il problema. Si invitano pertanto i responsabili delle F.S. interessati ad attivare ogni qualsivoglia azione o atto che comporti  una risoluzione DEFINITIVA delle vergognose condizioni in cui versa la Stazione Ferroviaria di Angri”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.