Progetto “Bedi” 200 mila euro per il lavoro delle donne

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Camera_di_Commercio_Salerno

Il lavoro delle donne, al via un nuovo modello organizzativo
Il Progetto Bedi, benessere delle donne imprenditrici, si presenta – Conferenza stampa martedì 11 marzo 2014 (ore 15,30, in Camera di Commercio, via Allende 19-Salerno)

Un modello organizzativo del lavoro delle donne, per sostenere l’occupabilità femminile nell’area Sele-Tanagro-Alburni. E’ il progetto Bedi, benessere delle donne imprenditrici, che vede la Camera di Commercio di Salerno capofila di una rete territoriale formata da tredici partner. Oltre all’Ente camerale e al Cif (Comitato per l’imprenditoria femminile, organismo della Camera), che ha favorito il progetto, ci sono i Comuni di Eboli, Campagna, Contursi Terme, Oliveto Citra, Buccino, Sicignano degli Alburni, il Piano di zona S3 (ex S5), Confartigianato, Cna, Coordinamento femminile della Cisl, Asi Salerno, Associazione Arcobaleno.

Bedi, finanziato con 200 mila euro, fondi del Por Campania 2007-2013, grazie ad un bando pubblico relativo agli Accordi territoriali di genere, ha avuto inizio lo scorso 7 gennaio, con alcune attività preliminari ed ora entra nell’operatività. Le azioni previste, la loro articolazione, saranno presentate martedì prossimo, alle ore 15,30 presso la Camera di Commercio, in via Allende 19 – Salerno. In quell’occasione i partner firmeranno anche la convenzione per dare il via alla attività programmate e sarà presentato il marchio Bedi.

Il contesto di riferimento.
Il progetto si inserisce in una rete territoriale importante per sperimentare un modello di sviluppo nuovo, innovativo, in un’area che presenta un contesto economico e sociale dalle forti potenzialità.

“Un processo che ha bisogno di nuovi strumenti che possano rendere l’area competitiva, attrattiva in termini di investimento e di lavoro anche e soprattutto quello femminile. Il progetto Bedi si inserisce in questo contesto e si presenta con tali caratteristiche – dice il presidente della Camera di Commercio di Salerno, Guido Arzano – Una iniziativa che rispecchia in pieno il percorso che l’Ente camerale da tempo sta perseguendo, puntando a radicarsi nelle aree della provincia, anche in quelle più interne, sostenendole e supportandole con attività specifiche. Alla vigilia della festa della donna, la concretezza di un’azione di sostegno al lavoro delle donne ritengo possa essere il modo migliore per celebrare il mondo femminile”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.