Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola lunedì 10 marzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
RASSEGNA_STAMPAEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città,  Metropolis, Mattino e Corriere del Mezzogiorno. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

 

 

FOTO_SINGOLA_CITTASul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

 

 

Frana, intimati i lavori al costone. Notificate tre ordinanze dal Comune di Salerno ai proprietari per la messa in sicurezza dell’area. Chiesti interventi anche alle Ferrovie.Ma la provinciale per Vietri rimane chiusa.

La foto notizia: Salernitana ko a Grosseto, esplode la rabbia di Gregucci. I granata si svegliano tardi: da giovedì ritiro a Roma. S’interrompe la serie positiva della Salernitana. A Grosseto, complice un brutto avvio di partita, la formazione granata conosce il primo ko della gestione Gregucci. 2-1 per i toscani, i granata si sono svegliati solo dopo il gol di Volpe. Duro Gregucci: «Commessi troppi errori». Dagiovedì tutti in ritiro a Roma.

Ed ancora sport a centro pagina: Napoli più vicino alla Roma. Ungol di Callejon batte i giallorossi: il secondo posto è a tre punti. La Roma gioca, il Napoli vince. Con un gol di Callejon nel finale, gli azzurri si aggiudicano la sfida del “San Paolo” e si portano a tre punti dal secondo posto dei giallorossi, che non hanno sfruttato il predominio nel gioco.

Ed ancora: Cavese. Tris alla Vibonese. Playoff possibili.

E poi: Delfini terzi. L’Agropoli scavalca la Battipagliese.

Di spalla: L’estorsione. “Pizzo” alla ditta. I sindacalisti ora rimborsano.

Ed ancora: Caso Crescent. L’ira di De Luca contro la figlia di Italo Calvino.

E poi: Cava de’ Tirreni. Raid vandalico nella scuola. Scatta chiusura.

Di lato: Governo alla prova. Renzi: «Le tasse giù mercoledì». Poi sfida la Cgil e Confindustria. «Mercoledì per la prima volta si abbasseranno le tasse, vedrete». Il premier Renzi lo annuncia in tv e lascia intendere che il “taglio” finirà nelle tasche dei lavoratori. “Stoccate” a Cgil e Confindustria.

Taglio basso: Polla. Rapinano gioielleria: arrestati. Finiscono in manette due coniugi di Agropoli e il complice. Avevano rapinato una gioielleria di Polla portando via un bottino di 12mila euro. In manette sono finiti Fioravante Dolce 22 anni, Debora Petrilli 23 anni,marito  e moglie, e Giovanni Del Duca 34 anni, tutti di Agropoli e volti noti alle forze dell’ordine. A bloccarli i carabinieri di Sala Consilina ed Agropoli.

Ed ancora: Sant’Arsenio. Bomba carta al market dell’ex vicesindaco.

E poi: Vallo. Presidente del Parco. Sgarbi lancia Enzo Pepe.

 

FOTO_SINGOLA_METROPOLISSul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

 

Vigilessa rischia il linciaggio. Torre del Greco. Gli ambulanti si ribellano ai controlli e ai sequestri: è il caos. Mattinata di terrore, i venditori assediano le pattuglie. Agente ferita

A centro pagina: Marinai-eroi sul traghetto di Capri. Così hanno salvato la vita a una turista. Donna ricoverata all’ospedale di Sorrento: «Voglio abbracciare i miei angeli».

Ed ancora: Turismo. Il Gran Tour per rilanciare l’economia. I nove itinerari della grande bellezza

Taglio basso: Crolli anche agli scavi di Ascea. Ora scatta la petizione on-line. Dopo il crollo di un muro, appello al ministro Dario Franceschini.

Ed ancora in basso: Fdi, esulta Cirielli ha diciotto eletti.

Di lato: Il Napoli batte la Roma. Il secondo posto è possibile. Decisivo Callejon.

Ed ancora: Lega pro. Salernitana ko. Playoff a rischio

FOTO_SINGOLA_MATTINOSul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

Fondi Ue, il Pd attacca De Luca. Rischiano lo stop trecento milioni per i Comuni sotto i 50mila abitanti. Pressing per fermare il ricorso al Tar. Fuoco amico sul sindaco: «È nostra la battaglia sul bando, così diamo alibi al centrodestra». Pd contro De Luca. Affinché ritiri il ricorso al Tar contro la Regione per la delibera di accelerazione della spesa dei fondi Ue. Circa 300 milioni di euro destinati ai comuni al di sotto dei 50mila abitanti. Un ricorso che rischia di bloccare i finanziamenti per i comuni che si sono visti approvare i progetti. Da qui la presa di posizione del governatore Stefano Caldoro, dei piccoli comuni che si costituiranno ad adiuvandum della Regione e di esponenti di centrodestra e di Sel. Senza contare ora l’imbarazzo degli stessi democrat. Perché la misura per i piccoli comuni è una battaglia che il Pd ha portato avanti alla Regione per mesi. L’ex capogruppo regionale Peppe Russo definisce l’iniziativa di De Luca un «suicidio politico»

La foto notizia: La storia. Cientanni, la sfida cinese del manager del pomodoro.

Di lato: La polemica. «Hanno arruolato la figlia di Calvino ma sono il nulla» Vincenzo De Luca affida ad una nota la risposta alla bacchettata ricevuta da Giovanna Calvino, figlia dello scrittore, al quale il sindaco si era ispirato nella scelta dell’epigrafe al convegno sulla trasformazione urbanistica. L’incipit – tanto per restare in atmosfera letteraria – è una citazione dal Don Chisciotte di Cervantes. Che proprio delicata non è: «Il miele – ecco la frase – non è fatto per la bocca del somaro». La nota fa subito intendere che la frase ha per destinatario quel variegato mondo affetto di «provincialismo e cialtroneria» che si ostina a non capire il senso di quella iniziativa che vuole spingere il Paese sulla strada dell’innovazione come sperimentata a Salerno e che adesso si traduce nella «Carta di Salerno». E attacca: «È incredibile – scrive -. Sono stati capaci di chiamare in causa a New York la figlia di Calvino, che presumibilmente non sa niente di Salerno, per arruolarla tra i sostenitori del nulla».

Ed ancora di lato: La politica. Stoccata di Cirielli «Mara ci ripensa? Pronti al dialogo».

A centro pagina: Vandali scatenati, scuola chiusa per danni. Raid notturno alla media «Trezza» di Cava de’ Tirreni, in azione due teppisti. Sfondano una vetrata e penetrano nell’istituto. Trafugati i computer

Ed ancora: L’aggressione. Inseguito e accoltellato dopo la lite. Un 47enne di Roccapiemonte viene accoltellato dopo una discussione ad un distributore di benzina da un 50enne di Siano. Per il ferito, che è riuscito a ripararsi con una mano dal fendente, quindici giorni di prognosi, mentre l’aggressore è stato denunciato in stato di libertà per lesioni aggravate e porto abusivo di arma bianca. Il coltello è stato ritrovato ancora sporco di sangue a casa del 50enne. L’episodio si è verificato sabato pomeriggio. Erano circa le 18,30. I due, incensurati, erano in fila per il carburante. Il 47enne pare abbia chiesto all’uomo di spostarsi un po’ più avanti. Dall’alterco si è passati alle vie di fatto.

Altra foto notizia a centro pagina: Le partecipate. «Centrale, allarme per i posti di lavoro».

Taglio basso: Salerno noir. Il racconto. La vendetta all’arsenico del suonatore d’arpa.

Di spalla: Il campionato. Salernitana flop a Grosseto tutti in ritiro. Tutti in ritiro. In punizione per dieci giorni dopo lo stop patito ieri con il Grosseto allo «Zecchini». Lo ha deciso il diesse Fabiani dopo i due ceffoni subiti in maremma. Tutti in clausura a partire da giovedì prossimo. La Salernitana si ritroverà all’Hotel Mancini di Roma a metà della prossima settimana per preparare al meglio la finale di andata di coppa Italia di Lega Pro con il Monza al Brianteo e poi la sfida di campionato con il Catanzaro all’Arechi di domenica l’altra. Il turno di riposo, per via della gara virtuale con la Nocerina di domenica prossima dunque, si consumerà nella quiete della struttura capitolina.

Ed ancora: Le pagelle. Mancini e Foggia domenica nera.

 

FOTO_SINGOLA_CORRIEREIn prima pagina sul Corriere del Mezzogiorno troviamo:

 

 Il Lunedì non è in edicola, appuntamento a domani

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.