Agropoli, soddisfazione del sindaco Alfieri per il mantenimento del Giudice di Pace

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Agropoli_Giudice_PaceSoddisfazione da parte del sindaco Franco Alfieri per il decreto del Ministro della Giustizia Andrea Orlando con il quale è stato disposto il mantenimento del Giudice di Pace di Agropoli. «Il Giudice di Pace di Agropoli – afferma il sindaco Alfieri – è salvo grazie ad un’azione decisa e lungimirante dell’amministrazione comunale che si è fatta carico degli oneri, della sede e di altre spese previste dal decreto. Speriamo che sia stata scongiurata definitivamente la soppressione di un indispensabile e prezioso presidio di giustizia che ha competenza su tanti comuni». Lo scorso 18 gennaio è stata inaugurata la nuova sede del Giudice di Pace ubicata nei locali di proprietà comunale della palazzina polifunzionale di Via Pio X, al centro della città.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.