15enne ubriaca offre sesso orale, fa discutere inchiesta Fatto Quotidiano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
sesso_adolescenti_prostituzione“Se a quattordici anni non ti fai stappare sei una sfigata”. Continua a fare discutere l’inchiesta de “Il Fatto Quotidiano”. Un tuffo nel mondo del sesso fra gli adolescenti. Il quotidiano ha raccontato prima la storia di Chiara, 15enne milanese simbolo delle giovani di oggi, sveglie e coraggiose, e poi quella di Mattia, un 15enne liceale, che si misura ogni giorno con le coetanee decisamente più disinibite, al punto da imbarazzarlo.

Dalle sfide quotidiane con l’altro sesso Mattia, come altri ragazzi parietà, ne esce con le ossa rotte. “Non sappiamo bene cosa dobbiamo fare – ha ammesso il 15enne -. Metti che ci andiamo a letto e va male: diventa molto imbarazzante. Non fai a tempo a uscire dalla stanza che lei sta già messaggiando con le sue amiche per mandare un resoconto completo di tutto quello che abbiamo appena fatto. Descrivono ogni dettaglio e poi ti danno il voto, dicono se sei stato bravo o no. È davvero una sfida avere a che fare con queste cose”.

Mattia racconta con imbarazzo la propria verginità. “Le ragazze ci provano, ma io non voglio che la mia prima volta sia con una che mi salta addosso e mi ribalta. Voglio che sia speciale, voglio essere innamorato”. Poi parla dell’ultimo festino di Capodanno con altri coetanei. Una serata all’apparenza divertente, ma che si è poi trasformata in incubo. Ragazzi e ragazze, tutti adolescenti. Si beve e ci si diverte. “Nel casino ho visto la mia ex. Era ubriaca, che girava e chiedeva ad alta voce: ‘Chi vuole un pompino?’.

 

È stata una cosa orribile, tristissima. Come se non bastasse al piano di sopra c’erano quattro ragazzi e due ragazze, tutti di 16 anni, che facevano le loro cose. Poi la mia ex, che ha solo 14 anni, si è aggiunta a loro. Me l’aspettavo, perché queste ragazze aprono le gambe come niente, ma ci sono rimasto comunque malissimo”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.