Salernitana: iniziate le grandi manovre nel ritiro di Roma

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_Gregucci_allenamentoSono iniziate le grandi fatiche per la Salernitana. Nel ritiro di Roma il preparatore Scarpellino sta torchiando il gruppo: l’obiettivo è quello di far incamerare alla truppa la benzina necessaria per fare bene nel finale della stagione regolare e per volare successivamente nei play off. Allo stesso tempo, mister Gregucci avvierà un discorso tecnico-tattico più approfondito: fino a questo momento il trainer pugliese ha sempre schierato i suoi col 4-2-3-1, senza mai cambiare spartito (neppure a gara in corso). Nelle prossime uscite della sua squadra, invece, potrebbe essere utile per il tecnico avere la possibilità di rendere l’assetto dei granata mutevole, a seconda delle circostanze: passare alla difesa a cinque s’è c’è necessità di difendere il vantaggio acquisito, offendere con un maggior numero di uomini se bisogna impostare una fase d’assalto.

Inoltre, s’è notato che in assenza di alcuni interpreti (Pestrin su tutti) il 4-2-3-1 non è proprio il modulo più adatto alla Salernitana. Gregucci ha poi cominciato a concentrare le proprie attenzioni sulla difesa: il trainer granata non ha ben digerito le due reti subite a Grosseto e i tanti errori individuali commessi durante il match dai suoi ragazzi. E glielo ha fatto notare, dicendo loro le stesse cose che aveva detto anche in sala stampa a fine gara, ma con fare più incisivi. Gregucci prima dell’allenamento ha spronato i suoi a dare il massimo, non saranno ammissibili stecche come quella a cui è andato incontro Mancini a Grosseto. Chi non darà le necessarie garanzie, finirà fuori dall’undici base. Per quanto riguarda gli uomini, alcuni “titolari”, saranno risparmiati mercoledì nella gara d’andata della finale di Coppa Italia di Lega Pro visto che la domenica dopo all’Arechi arriverà una diretta concorrente nella corsa per i play off, il Catanzaro. Ma qualcuno dei big in campo ci andrà al Brianteo, visto che la vittoria del trofeo (e del premio in denaro) a questo punto fa gola al club.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.