Televisione; primo Tg in lingua araba: ecco ALJALIRA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
algalira_2L’integrazione parte dalla conoscenza. E per sapere ciò che ci circonda l’informazione gioca un ruolo determinante. Per questo LIRATV, storica emittente salernitana, ha deciso di realizzare il primo magazine informativo dedicato ai “nuovi” cittadini d’Italia, ma anche a chi è incuriosito da queste persone che ormai vivono al fianco degli italiani pur conservando in parte le loro tradizioni e i loro costumi.

ALJALIRA, questo il nome scelto per lo spazio informativo,  verrà condotto da Fatiha Chakir vice presidente provinciale della consulta per l’immigrazione. Primo ospite del Tg, in lingua araba, il Presidente di Coldiretti Salerno Vittorio Sangiorgio. Il primo appuntamento con ALJALIRA sabato 15 marzo alle 22.30 dopo l’abituale Tg.

Si tratta di una iniziativa unica nel suo genere in Campania e per una emittente regionale. ALJALIRA ha come obiettivo quello di confermare la linea di apertura e di attenzione dell’emittente nei confronti delle minoranze che sono una parte attiva e importante del contesto sociale in grado di dare nuova linfa al Paese ed al territorio salernitano.

L’integrazione, primo passo verso la fratellanza dei popoli, è uno sbocco ineludibile per una società moderna. ALJALIRA vuol dare il suo piccolo ma importante contributo ed è significativo che questo progetto nasca dalla provincia di Salerno, terra storicamente votata all’accoglienza.

La produzione televisiva, che prende il via, sarà in onda ogni sabato e avrà anche altri spazi informativi durante tutta la settimana e nelle fasce orarie che precedono e seguono gli abituali momenti informativi di LIRATV.

Verrà data voce, con il linguaggio proprio di un tg, alla comunità musulmana attraverso il racconto di storie, colori, cibi dei nuovi cittadini ma saranno raccontati anche casi di integrazione e di convivenza. Notizie e aggiornamenti su permessi di soggiorno, opportunità di lavoro e aggiornamenti burocratici e normativi.

Il magazine, condotto da Fatiha Chakir, in collaborazione con Coldiretti Salerno, non vuole però fermarsi ai confini regionali: godrà di una diffusione “glocale” perché il progetto nasce e viene sviluppato in nella provincia di Salenro ma si propone di raggiungere il target dell’intera comunità dei nuovi cittadini d’Italia (maggioranza musulmana) grazie alla trasmissione sulla piattaforma www.liratv.com

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.