Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola domenica 16 marzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
RASSEGNA_STAMPAEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città, Metropolis, Mattino e Corriere del Mezzogiorno. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

 

 

FOTO_SINGOLA_CITTA

 

 

Sul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

De Luca avvia scalata alla Regione. Prove tecniche di elezioni all’incontro con i sindaci sull’istanza al Tar che rischia di bloccare i fondi Ue. Parziale dietrofront sul ricorso. La Longo dice “no” a Berlusconi e affonda Caldoro.

La foto notizia: sconti e premi “low cost” diventa un’occupazione.

Di spalla: Eboli. Spaccio di coca. Pene definitive per 19 “pusher”.

Sempre di spalla: Serre. Morte in bici a soli 6 anni: “Ora giustizia”.

Ed ancora: Cava de’ Tirreni. L’ultimatum alla giunta dalla periferia.

A centro pagina: Niente treno, a Vietri a piedi. Caos frana: convoglio soppresso senza preavviso. Trenitalia nel mirino.

Ed ancora: Porta Nova. Il rinnovo urbano e le scuole di cucina.

E poi: Pellezzano. Innesta la retromarcia e investe la sorella.

Taglio basso: La Salernitana perde Mancini. Virus mette ko il trequartista. In Coppa a Monza non ci sarà.

Taglio basso: Napoli. Da Benitez fiducia ad Hamsik: “Si sveglierà”.

E poi: Serie D. L’Agropoli sogna il colpo. Cavese: caos col Comune.

 

FOTO_SINGOLA_METROPOLIS

 

 

Sul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

De Luca, crociata anti Regione. Salerno. Documento di sfida sui finanziamenti europei firmato da 50 sindaci. Ultimatum a Caldoro di 30 giorni. Via al tour di protesta in Campania.

Ed ancora: Il primo cittadino di Pollica guida la protesta. Pisani: «Il presidente Anci si dimetta».

In primo piano: Molotov, dalle telecamere tutta la verità. Salerno. La Digos analizza le immagini per risalire agli autori delle minacce a Iannone. E il Pd “dimentica” il presidente della Provincia: solidarietà solo al partito.

I box in alto: Il blitz. I Nas fanno visita al poliambulatorio Asl di Pastena.

Ed ancora: L’intervista. La cognata dell’avvocato anti-stalking: «Nicoletta può vedere suo figlio».

E poi: Il funerale. Una chiesa stracolma dà l’ultimo saluto al dottore Tortorella.

Di spalla: Salerno. Feto morto prima del parto: i medici e le ostetriche non hanno colpe.

Ed ancora: Morigerati. Colpo da 8mila euro alle Poste: portati via cassaforte e impianto di videosorveglianza.

A centro pagina: Truffa all’Università, acquisiti gli atti. Salerno. La Procura indaga sui fondi di ricerca. Tutto ruota intorno ai progetti Diem.

Ed ancora: Sala Consilina. Sottratto milione all’ufficio postale. Chiuso il cerchio sulla direttrice. Svolta nelle indagini della Finanza.

A fondo pagina: Baronissi, Carfagna spinge Moscatiello.

E poi: D’Auria e Salvioli spaccano il Pd. Bellizzi. Il renziano ufficializza l’accordo con il centrodestra.

Sempre a fondo pagina: Agropoli, energia dalle onde marine.

Taglio basso: La Salernitana “perde” Mancini. I granata conquistano i tre punti della Nocerina, ma il fantasista lascia il ritiro.

 

FOTO_SINGOLA_MATTINO

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

Fondi Ue, la frenata di De Luca. Faccia a faccia con 40 sindaci della provincia e del Napoletano: parte la corsa per le regionali. Appello al Tar: «Non bloccare i finanziamenti ai Comuni». Il pressing di palazzo Santa Lucia.

Ed ancora: Il retroscena. Prove di disgelo con la Carfagna. Una ventina di minuti faccia a faccia, avanti e indietro nel corridoio del secondo piano del Comune: prove d’intesa tra De Luca e Carfagna.

Sempre in apertura: Il caos nomine. Forza Italia si spacca. Longo apre la fronda.

Di spalla: La storia. «Giustizia per mio figlio morto a 6 anni senza perché».

La foto notizia: Il lutto. Addio a Tortorella, l’ultimo saluto di Pierro. Un lungo e struggente assolo di sassofono apre la celebrazione con cui non solo familiari e amici, bensì un’intera città, danno l’estremo saluto ad Almerico Tortorella, cofondatore dell’omonima casa di cura deceduto nella mattinata di venerdì. È già gremita la chiesa dell’Immacolata di piazza San Francesco quando, pochi minuti dopo le dodici, viene deposto ai piedi dell’altare il feretro del 91enne imprenditore sanitario.

A centro pagina: Allarme parcheggiatori 300 multe in un anno. Task force dei vigili, spunta la black list dei recidivi.

Ed ancora: La sicurezza. Raid sul lungomare preso topo d’auto.

Sempre a centro pagina: Il caso. Baby gang a Scafati massacrato volpino.

Di lato: L’ambiente. Grande Sarno furia Aliberti «Danno enorme».

Ed ancora: L’intervento, La rappresentanza tra segni e sogni (di Adolfo Fortunato).

Taglio basso: «No al femminicidio», donne in prima linea. Il monito del procuratore antimafia Roberti: «Processi più veloci».

E poi: Pubblico/Indiscreto. Carnefici e vittime della porta accanto.

I box in alto: Il calcio. TEGOLA PER GREGUCCI. MANCINI LASCIA IL RITIRO.

Ed ancora: Il basket. BLITZ DI BATTIPAGLIA. CARPEDIL CEDE IN CASA.

E poi: L’handball. JOMI SCHIACCIASASSI. ANCHE MESTRINO VA KO.

 

FOTO_SINGOLA_CORRIERE

 

 

In prima pagina sul Corriere del Mezzogiorno troviamo:

Alcol libero ai minorenni anche al supermercato. Reportage. Con la telecamera nascosta abbiamo visitato 14 tra grandi e medi esercizi. Solo 2 non hanno venduto birre e liquori ai ragazzini.

Di spalla: La palestra di Gianni Maddaloni. Bolletta del gas da 28mila euro. Scampia può perdere il suo Oro.

A centro pagina: Napoli ostaggio di 15 nomine. Comune. Maggioranza in tilt: l’assemblea ormai non si riunisce dal 31 gennaio. Domani nuovo tentativo. La città sprofonda, Consiglio paralizzato. Non c’è intesa sulle poltrone.

Ed ancora: Il caso. Emiliano corre in soccorso di de Magistris.

Sempre a centro pagina: Le storie. Cafaro il «codista»: ora apro una scuola.

E poi: Nisida, una giornata fra 37 vite sospese.

Di spalla: Cuccaro, capoclan di Barra. Preso il boss che girava in spider alla festa dei Gigli.

Taglio basso: Il tempo e le idee di Giuseppe Galasso. Al Sud manca la politica, non la voce.

 

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.