Scafati, efficienza energetica: altri 2 milioni di euro dalla Regione Campania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Pannelli_fotovoltaiciApprovata con Decreto n. 117/2014 la graduatoria dell’Avviso pubblico di cui al Decreto 332/2013, dei Comuni aventi sede nella Regione Campania, che hanno presentato istanza per la realizzazione di interventi finalizzati alla realizzazione di impianti per la produzione di energia rinnovabile a servizio di edifici di proprietà dei Comuni ed alla realizzazione di interventi di efficientamento energetico a valere sugli obiettivi operativi 3.1 e 3.3.

Al Comune di Scafati sono stati assegnati 1.897.032,44 euro per la realizzazione di impianti fotovoltaici, ai fini della riduzione della spesa della bolletta energetica, nelle seguenti scuole: scuola media Can.S.Falco in località S.Pietro, via corso Trieste, scuola media via M.D’Ungheria, scuola elementare del IV circolo didattico via Zaffaranelli in località Marra, scuola media via Della Resistenza, scuola elementare via Genova, scuola elementare via M.D’Ungheria, scuola elementare località Badia via Lo Porto, scuola elementare plesso Pisacane via Corbisiero, scuola elementare via Carducci, centro sociale Scafati Solidale via E.Berlinguer, scuola elementare IV circolo didattico T.Iorio, via M.D’Ungheria.

Il Comune di Scafati con decreto regionale n.118/2014 è beneficiario di ulteriori 102.967,56 euro per il rifacimento dell’impianto elettrico della scuola media Canonico S.Falco in località S.Pietro.  Soddisfatto il Sindaco Pasquale Aliberti. “Il finanziamento ottenuto consentirà di rendere gli edifici scolastici del territorio efficienti dal punto di vista energetico, mediante l’utilizzo di energie alternative che comporteranno una cospicua riduzione della spesa della bolletta. Il finanziamento ottenuto si va ad aggiungere alle tante risorse che questa amministrazione è riuscita a captare, con grande capacità, dalla Regione Campania. In un momento di grande difficoltà economica per i comuni, questo risultato, rappresenta una boccata d’ossigeno e un’opportunità sul piano del risparmio e dell’innovazione”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.