Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola lunedì 17 marzo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
RASSEGNA_STAMPAEcco i titoli delle prime pagine sui giornali La Città,  Metropolis, Mattino e Corriere del Mezzogiorno. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

 

FOTO_SINGOLA_CITTASul quotidiano LA CITTA’ il titolo di apertura è:

 

Pd diviso,DeLuca detta la linea. Dopo lo scontro sui fondi Ue il sindaco di Salerno accelera sulla candidatura alla Regione. Forza Italia in difficoltà: nuove rinunce agli incarichi dopo quella della Longo.

La foto notizia: Ambiente. Salerno più verde: in due anni piantati 1400 alberi.  Partita due anni fa, la lenta “rivoluzione” del verde pubblico a Salerno è ormai a buon punto: sono stati piantati circa 1400 alberi e in molti quartieri sono state messe a dimora erbe aromatiche. Molte aiuole sono state riqualificate sia in centro che in periferia.

A centro pagina: Rogo distrugge un market. L’incendio all’interno di un villaggio a Santa Maria di Castellabate. Un incendio di grosse proporzioni ha distrutto nella notte tra sabato e domenica un supermercato all’interno del villaggio “Benvenuto”, in zona Lago a Santa Maria di Castellabate.

Ed ancora: Sala Consilina. «Riaprire il tribunale». Scatta la denuncia.

E poi: Cava de’ Tirreni. Villa Schreiber diventa un bivacco.

Di lato: Oggi a Berlino. Renzi al vertice con la Merkel «Riforme già avviate». Alla vigilia del vertice in programma oggi a Berlino con Angela Merkel, il premier Matteo Renzi infonde ottimismo e, in una intervista al Tg5, anticipa quale sarà la linea per convincere la Cancelliera tedesca. «Alla Merkel voglio semplicemente mostrare il percorso di riforme che l’Italia ha in testa, un percorso che non ha fatto nessuno in Europa in questo tempo».

Ed ancora: La crisi Ucraina. Il referendum è un plebiscito. La Crimea sceglie la Russia

Taglio basso: Vietri sul Mare. Elezioni, in campo Marciano. Il due volte sindaco sarà a capo di una coalizione civica. È il primo ad avere ufficializzato la sua candidatura a sindaco di Vietri sulMare e, dalla quantità di persone presenti all’apertura della sede elettorale, sembra che le sue speranze siano ben riposte. Cesare Marciano, ex sindaco di due legislature, ha annunciato  di voler di nuovo essere il primo cittadino.

Di spalla: Salernitana. Granata settimi senza giocare. E ora la Coppa. I granata incassano i tre punti a tavolino contro la Nocerina e consolidano i playoff grazie ai risultati di ieri.Edopodomanifinale d’andata diCoppa

Ed ancora: Serie D. Colpo Agropoli. La Cavese crolla Battipagliese ok.

Sempre di spalla: Serie A. Napoli, a Torino vietato sbagliare. Si rivede Mesto

FOTO_SINGOLA_METROPOLISSul quotidiano METROPOLIS la notizia di apertura è:

 

 

Lo scandalo delle auto blu. L’inchiesta. Nonostante i tagli continuano gli sprechi a Salerno e provincia. Spending review raggirata con vetture di servizio senza autista.

Ed ancora: Giallo per un aborto clandestino. Placenta ritrovata a Pellezzano: indagini per risalire alla donna incinta. L’allarme dato dai passanti. Accertamenti degli inquirenti negli ospedali.

I box in alto: Salerno. Tragedia a Mercatello, nel giorno dell’addio il prete ‘assolve’ Memoli.

Ed ancora: Sant’Egidio. Schianto tra un’auto e uno scooter, grave ragazzo di 18 anni.

E poi: Castellabate. Un incendio distrugge il supermercato di un villaggio turistico.

Di spalla: Sala Consilina. Ammanchi alle Poste: la direttrice ora si difende.

Ed ancora di spalla: Nocera Inferiore. La stazione è nel degrado: il Pd ‘chiama’ i parlamentari .

A centro pagina: Salernitana, quinto posto nel mirino. Lega Pro. I 3 punti a tavolino con la Nocerina lanciano i granata prima della Coppa.

Ed ancora: Serie D. Colpaccio dell’Agropoli: Tarallo-gol e i delfini restano terzi.

E poi: La Battipagliese cala il tris al Rende e ipoteca la qualificazione play-of.

Taglio basso: Tracollo Cavese, sfumano i sogni di gloria. Serie D. L’Orlandina ne fa quattro. Chietti: «Difficile lavorare così».

Ed ancora: Pro Scafatese, impresa nel derby di Angri. Eccellenza. Decide Teta, petardo colpisce un calciatore canarino.

A fondo pagina: Lo Scafati Basket riprende la marcia solitaria in vetta.

E poi: La Sarnese vince, la capolista Virtus è a soli due punti

FOTO_SINGOLA_MATTINOSul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

Strappo di Vaccaro, caos nel Pd. Il fedelissimo di Letta sostiene il candidato di Forza Italia a Bellizzi. Russomando: «Marchetta politica». Democrat spaccati, il deputato contro le indicazioni del partito. L’ira della segreteria. «Sembra di stare negli studi di “Porta a Porta”, ma è anche questa la nuova politica». È bufera sul deputato pd Vaccaro dopo la sua benedizione all’accordo tra i renziani di «Adesso il Futuro» e il sindaco uscente di centrodestra di Bellizzi, Pino Salvioli, in vista delle imminenti elezioni amministrative. Un patto suggellato sabato mattina attraverso la firma di un contratto, costituito da dodici punti e sottoscritto dal primo cittadino, dal consigliere comunale D’Auria e dallo stesso Vaccaro. L’intesa, nell’aria già da qualche settimana, è frutto della rottura dei renziani con i vertici democrat, colpevoli di essersi «appiattiti» sulla figura di Volpe.

Ed ancora: Un contratto per ratificare il patto.

Sempre in apertura: Il centrodestra. Roscia sfida Cirielli «Mara? No primarie».

È un botta e risposta continuo all’interno del centrodestra. I due principali partiti della coalizione, Forza Italia e Fdi, non ce la fanno proprio a non litigare. Nonostante gli sforzi messi in campo all’inizio dell’anno dai rispettivi dirigenti cittadini per cercare di fare sintesi attorno a una strategia politica comune, i pessimi rapporti personali tra Cirielli e Carfagna continuano a influenzare il dibattito interno alla coalizione.

Di spalla: Riflessioni. Il paradosso della sicurezza in house.

A centro pagina: Morte in corsia, indagati quattro medici. Dimesso dall’ospedale di Eboli, è deceduto al Ruggi d’Aragona: aperta un’inchiesta. Quattro medici indagati con l’accusa di omicidio colposo. Una famiglia disperata, in attesa di capire cosa è accaduto in ospedale. La vittima è Danilo Molinari, 64 anni. L’uomo è deceduto giovedì scorso. I medici indagati sono dell’ospedale di Eboli anche se Molinari è morto all’ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno. La via crucis del 64enne, infatti, è iniziata lunedì al Maria Santissima Addolorata.

Ed ancora a centro pagina: Lacrime e applausi ai funerali di Memoli. Un applauso. Un battere di mani tanto spontaneo quanto scrosciante. L’ultimo saluto ad Antonio Memoli hanno voluto darlo così. Quando, al termine della cerimonia funebre, la bara ha oltrepassato l’uscio della chiesa di Sant’Eustachio per dirigersi verso il cimitero di Fratte, l’istinto ha prevalso sulla ragione.

Ed ancora: o scontro. Precipita deltaplano terrore a Capaccio.

Di lato: La storia. Concorso farsa 50 salernitani restano al palo.

E poi: L’incidente. Schianto con lo scooter grave 17enne.

Taglio basso: Salerno noir. Il coraggio di Lucia, a testa alta contro gli orchi.

I box in alto: La musica. ROCCO & I SUOI FRATELLI NEL DISCO ANCHE EROS.

Ed ancora: Il libro. UN FUMETTO A 45 GIRI. IL TRIBUTO DI PANNULLO.

Sempre in alto: Il flash mob. «BASTA ARMI NUCLEARI» CUORI ROSSI AL CAMPUS

 

FOTO_SINGOLA_CORRIEREIn prima pagina sul Corriere del Mezzogiorno troviamo:

 

Il Lunedì non è in edicola, appuntamento a domani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.