Occupazione di piazza Amendola da parte dei lavoratori edili e organizzazioni sindacali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa

strada_bloccata_protesta_7

Stamattina le tre OO.SS. di categoria degli Edili, Feneal UIL, Filca CISL e Fillea CGIL, hanno indetto una nutrita e riuscita manifestazione davanti la Prefettura di Salerno, per compulsare il Prefetto ad un incontro, più volte richiesto e rimasto sempre inevaso, per discutere rispetto alle problematiche del Settore Edile che nella Provincia di Salerno, sta pagando il prezzo più alto in termini occupazionali, sociali ed economici.

La Piazza antistante la Prefettura e la stessa Via Roma è stata presidiata dai lavoratori edili provenienti dall’intera Provincia di Salerno, con il blocco anche del traffico veicolare, fino a quando i Segretari Generali delle scriventi Federazioni accompagnati dai rispettivi Segretari Confederali sono stati ricevuti da S.E. il Prefetto.

La discussione, a tratti anche spigolosa, ma nel complesso cordiale e costruttiva, si è conclusa con l’impegno da parte del Prefetto, Dott.ssa Pantalone, di istituire un tavolo “costante” che su specifiche problematiche sollevate dalle OO.SS., di volta in volta sarà convocato.

Si è deciso, di affrontare da “subito” due problematiche emerse dalla discussione, che sicuramente porterebbero una boccata di ossigeno al Settore ed all’occupazione stessa:
– La convocazione dei sindaci interessati dal passaggio della SA/AV per cercare in sinergia di recuperare il finanziamento di 123 milioni di Fondi CIPE, di fatto “scippati” e dirottati presso altri progetti, per mancanza di un Progetto Esecutivo da parte dell’ANAS;
– La convocazione della Regione Campania per conoscere lo stato delle somme stanziate per i paesi del Cilento e Vallo del Diano interessati nei mesi scorsi al dissesto idrogeologico che a tutt’oggi nonostante solleciti da parte della Prefettura stessa, sono rimasti soltanto sulla carta.

Poiché dalla discussione stessa è emersa anche la necessità di garantire la legalità e la sicurezza nei “pochi” Cantieri ancora insistenti nella Provincia di Salerno, S.E. il Prefetto visto l’Osservatorio Permanente della Legalità, aperto presso la Prefettura di Salerno, ha deciso di allargare tale tavolo alle OO.SS. di Categoria.

Nel ritenersi soddisfatti di questo nuovo cammino intrapreso che vede coinvolti le Parti Sociali insieme alla massima espressione del Governo, i Segr. Gen. Spinelli, De Blasio ed Adinolfi, auspicano che questa rinnovata intesa possa protrarsi nel tempo e portare alla Categoria degli Edili, LAVORO, LEGALITA’ E SICUREZZA

Feneal Uil
Patrizia Spinelli

Filca Cisl
Ferdinando De Blasio

Fillea Cgil
Luigi Adinolfi

GUARDA IL VIDEO DELLA PROTESTA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.