Salernitana: il “cobra” Ginestra l’asso nella manica per i Play Off

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Salernitana_GinestraCiro Ginestra potrebbe diventare l’asso nella manica della Salernitana in vista dei play off. Il bomber puteolano lontano dal rettangolo di gioco ormai da sei giornate, sta scaldando ancora i motori e spera di rientrare il prima possibile, per poter dare il suo contributo nella fase finale del torneo e, soprattutto, nella post season. Ginestra avrebbe così la possibilità di invertire la rotta in una stagione che per lui non si è rivelata particolarmente fortunata. Nei confronti dell’attaccante che l’anno scorso si era rivelato capocannoniere in campionato e aveva trascinato a suon di gol la Salernitana verso la promozione, si nutrivano grandi aspettative.

Già nel finale del precedente torneo, la Dea Bendata giocò un brutto scherzo a Ginestra che chiuse con leggero anticipo il suo campionato, infortunandosi al termine della partita col Poggibonsi. Dopo aver segnato il prezioso gol del pari proprio contro i toscani, fu costretto a fermare la sua corsa a 17 reti. Dopo un’estate trascorsa al lavoro, l’ex del Sorrento aveva iniziato col piede giusto la stagione di Prima Divisione. Quel gol segnato all’Arechi col Lecce di fronte a quasi 15mila spettatori, oltre ad essere la prima rete ufficiale dell’attuale torneo, rappresenta uno dei momenti più significativi del cammino della Salernitana in questo campionato. Nelle successive gare di campionato di gol ne ha segnati altri due, entrambi in trasferta e su rigore: a Gubbio e a Barletta.

Alla partita in Puglia della 5^ giornata risale l’ultima rete in campionato del bomber granata. Da allora tra acciacchi e scelte tecniche, Ginestra ha trovato poco spazio. A causa di qualche problema fisico spesso si è ritrovato a dover scendere in campo stringendo i denti e, nonostante l’impegno, non è riuscito a lasciare il segno, anzi ha finito col raccogliere a volte critiche a volte ingenerose. Ginestra che è riuscito a firmare due reti anche in Coppa Italia, nella sfida di novembre col Catanzaro, sperava di invertire la rotta già nel girone di ritorno ed invece si ritrova ancora fermo ai box. Le sue apparizioni si sono rivelate piuttosto rare, l’ultima risale a sei giornate fa, in occasione del debutto di Gregucci contro il Barletta. In quell’occasione, a fine gara, il tecnico pugliese invitò il bomber, apparso piuttosto contrariato dopo il triplice fischio, ad unirsi ai compagni per festeggiare e a non raggiungere da solo il tunnel degli spogliatoi. Da allora Ginestra si è nuovamente fermato. Sta lavorando, assieme agli altri compagni rimasti a Salerno, per rientrare il prima possibile. Nell’intervista concessa a “granatissimi”, l’attaccante ha confessato di non vedere l’ora di tornare in campo e di esultare per un suo gol, con relativa vittoria. L’obiettivo è e rimane la serie B.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.